rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Ausl: «Il rischio di un ricovero per Covid è 32 volte più alto per i non vaccinati»

Regione e Ausl fanno il punto sui monitoraggi: «Ecco i dati sull’efficacia dei vaccini»

Vaccinazioni anti Covid in Regione Emilia-Romagna, la prima dose ha raggiunto il 70% della popolazione, oggi si supera quota 5 milioni di somministrazioni. Il monitoraggio delle Ausl locali dimostra l’efficacia dei vaccini: al 90% sulle infezioni, al 96% per ricoveri e al 95% per i decessi. E questo vale anche nei confronti della variante Delta, largamente maggioritaria e che si stima riguardi l’88% dei casi.

«Una analisi sull’ultimo mese – fa sapere l’Ausl di Piacenza - testimonia come il rischio di contrarre una infezione nei non vaccinati sia stato 6 volte più elevato che nei vaccinati, mentre quello di essere ricoverati 32 volte più alto. Al riguardo l’assessore regionale alla salute Raffaele Donini commenta: «Vaccinarsi tutti vuol dire fermare la pandemia. Oltre che per il green pass, importante farlo prima di tutto per la salute dei singoli e della comunità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ausl: «Il rischio di un ricovero per Covid è 32 volte più alto per i non vaccinati»

IlPiacenza è in caricamento