Auto si ribalta e abbatte contatore del gas, il conducente era ubriaco

Guai per un piacentino 47enne denunciato dai carabinieri di Agzzano dopo il grave incidente del 5 maggio: per lui anche ritiro della patente e sequestro dell'auto

La scena dell'incidente

Era completamente ubriaco il conducente dell'auto che domenica 5 maggio si è ribaltata vicino ad Agazzano, finendo con le ruote all'aria e abbattendo anche un contatore del gas. Un intervento lungo da parte anche dei vigili del fuoco per mettere in sicurezza la zona. Alla guida c'era un piacentino di 47 anni, rimasto praticamente illeso, che però si è scoperto essere ubriaco. I carabinieri della stazione di Agazzano, che si sono occupati dei rilievi sul posto, hanno infatti rilevato nel suo sangue un tasso alcolico di 2,35 grammi per litro, mentre il limite consentito dal codice della strada è di 0,50. Per l'automobilista è quindi scattata la denuncia per guida in stato di ebbrezza, il ritiro immediato della patente e il sequestro dell'auto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Schianto all’incrocio: tre feriti, gravissima una ragazza

  • Assalto al bancomat nella notte, il colpo va a segno

  • Intossicato mentre lavora in una cisterna, operaio gravissimo

  • Ubriaco non si ferma allo stop e si schianta: “Si sono rotti i freni”

  • Covid-19, a Piacenza oggi 29 maggio non ci sono né decessi né contagiati: è la prima volta

Torna su
IlPiacenza è in caricamento