Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Boscone Cusani

Giallo in riva al Po, dal fiume riaffiora un'auto

Carabinieri e vigili del fuoco sono intervenuti vicino a Calendasco dopo che un pescatore ha notato il mezzo, inabissato nel fiume, spuntare dall'acqua. Indagini in corso

I vigili del fuoco e i carabinieri sul posto (Foto Gatti)

Sono in corso le indagini dei carabinieri sull'automobile che nel pomeriggio del 1 aprile è misteriosamente affiorata dal Po, vicino a Calendasco, non lontano da Boscone Cusani. A chiamare il 112 è stato un pescatore di passaggio che l'ha notata che affiorava con la parte posteriore dall'acqua del fiume vicino alla riva. Sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione di San Nicolò e i colleghi della Compagnia di Piacenza. Non essendo possibile raggiungerla da riva, per verificare che all'interno non vi fosse nessuno è intervenuta anche una squadra di vigili del fuoco: con un gommone i pompieri hanno raggiunto il mezzo, per metà ancora inabissato, e hanno avuto la conferma che non c'era nessuno dentro. Ora sono in corso le indagini per risalire all'intestatario del mezzo, pare una Lancia Lybra, e per verificare che non si tratti di un'auto rubata oppure utilizzata per commettere furti o altri reati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo in riva al Po, dal fiume riaffiora un'auto

IlPiacenza è in caricamento