menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autobus, dal 18 aprile attivo il terminal extraurbano di via dei Pisoni

Le corriere da quella data partiranno e arriveranno qui. Cisini: «Mobilità più sostenibile e di qualità». La stazione dotata di una biglietteria e di un riparo all'esterno. Un servizio navetta collegherà la Lupa con piazza Cittadella ogni 10 minuti (5 nelle ore di punta)

Il terminal provvisorio degli autobus extraurbani di via dei Pisoni (zona Lupa-ex mercato ortofrutticolo-ex piano caricatore con ingresso da via Colombo) è pronto. Già in queste ore funge da “deposito” degli autobus, mentre dal 18 aprile entrerà in funzione a pieno regime, diventando partenza e capolinea di tutte le corse extraurbane. La biglietteria invece sarà pronta, prima del 18, fra una decina di giorni.  «Restituiamo questo pezzo di città – ha spiegato l’assessore ai lavori pubblici Giorgio Cisini invitando la stampa per un sopralluogo - in concessione dal Demanio. La zona era la più idonea per iniziare da qui il percorso di pulizia e trasformazione di piazza Cittadella e per cominciare ad affrontare i temi del trasporto pubblico e della mobilità sostenibile». Seta ha in cantiere alcune iniziative per favorire la mobilità. All’interno della stazione sarà ricavato un parcheggio per le auto e spazi gratuiti per le biciclette. Chi viene dalla provincia può caricare la sua bici sui pullman – pagando il normale prezzo del biglietto del bus – e poi parcheggiarla qua. Fra un mese - fa sapere l'azienda - si conosceranno meglio i dettagli dell’operazione.

«La città ha immaginato già vent’anni fa – ricorda Cisini - l’idea di spostare qua la stazione.  Sperimentiamo in quest’area lo spostamento, area confinante con Borgo Faxhall.  Lo sappiamo, cambiamo le abitudini consolidate degli ultimi 50 anni. Stiamo potenziando al massimo questo luogo per restituire maggiore vivibilità al centro. In futuro studieremo il collegamento delle biciclette con il centro storico, oltre a ricavare un parcheggio scambiatore per le auto nell’ex mercato ortofrutticolo. Tempi Agenzia distribuirà 15 mila dépliant per informare la popolazione dello spostamenti, oltre ad avviare un percorso nelle scuole». Il Comune intende correggere in corsa eventuali problemi. «Faremo  controlli e verifiche sul servizio appena entrerà in vigore: ci siamo presi il tempo per migliorare eventuali piccoli convenienti. Siamo ansiosi di fronte a questa prova del fuoco. Avremo una mobilità più sostenibile e di qualità». La sistemazione del terminal, l’allestimento dello spazio esterno per gli utenti (dotato di aria condizionata) e la biglietteria interna, hanno un costo di circa 200mila euro.

Gianluca Micconi, amministratore unico di Tempi Agenzia, ha informato che il prossimo 5 aprile incontrerà  i dirigenti scolastici per distribuire locandine e dépliant.  «Devono sapere della novità. La stazione doveva già partire – l’inizio era previsto per il primo giorno scolastico dopo Pasqua -, non abbiamo rispettato i tempi alla lettera a causa di alcuni problemi con la biglietteria. Abbiamo messo una struttura nostra esterna sul luogo che affiancherà la biglietteria ufficiale, dove la gente si può riparare in caso di maltempo».

«Abbiamo seguito il Comune – è intervenuto anche Vanni Bulgarelli, presidente di Seta - nella volontà di trovare uno spazio strategico e assicurare i collegamenti con il centro città.  Qua ci sarà intermodalità, anche per l’auto. Vogliamo sperimentare l'effetto. Ci saranno incomprensioni, difficoltà oggettive e contraccolpi.  Abbiamo però messo a disposizione un servizio navetta che collega il terminal con piazza Cittadella.  Proviamo ad aiutare gli utenti con una navetta che unisce le due aree ogni 10 minuti». La navette nelle ore di punta – entrata e uscite dalle scuole – saranno attive anche ogni 5 minuti. Gli studenti dovranno perciò fare bene i conti all’uscita da scuola: si presenteranno in via dei Pisoni con 10 minuti di ritardo rispetto al solito.

pieghevole autostazione-2

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento