Omicidio a Castelvetro: arrivati i primi risultati dell'autopsia di Stella Paroni

E' finita da poco l'autopsia sul corpo di Stella Paroni, uccisa il 20 marzo a Castelvetro. Sono state riscontrate fratture multiple al costato, dovute alla caduta dal terzo piano, che potrebbero essere la causa del decesso

E' finita da poco l'autopsia sul corpo di Stella Paroni, uccisa il 20 marzo dal vicino di casa a Castelvetro. Sono state riscontrate fratture multiple al costato, dovute alla caduta dal terzo piano, che potrebbero essere la causa del decesso.

ESAMI ISTOLOGICI - Sono stati eseguiti anche gli esami istologici con dei tamponi sotto le unghie della vittima alla ricerca di tracce biologiche, ma soprattutto saranno importanti i risultati delle analisi sul Dna dei campioni prelevati sul suo corpo che potranno confermare se la 91enne, prima di esser uccisa, sia stata o meno violentata.

LA FERITA SUL BRACCIO - Sono in corso anche le analisi istologiche di alcune ferite su un braccio, per capire se quelle lacerazioni siano dovute alla caduta o se siano state causate da un'arma che l'aggressore potrebbe aver utilizzato contro la donna.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbalzato dall’auto che si ribalta nel campo, muore un 51enne

  • Esce di strada e l'auto si incastra nel fosso, due feriti

  • Tir carico di formaggi si ribalta lungo la Provinciale

  • Presidente del Vigolo aggredito a bastonate e rapinato, è grave

  • Investito da una fiammata, gravissimo

  • In bilico sul viadotto dell'A21, i poliziotti della Stradale lo salvano appena in tempo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento