Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Aveto e Trebbia, l'acqua è più “chiara”: «ma la melma rimane sul fondo»

Il torrente e il fiume non sono più marroni come nei giorni scorsi. Guarnieri, sindaco di Marsaglia: «La situazione non cambierà quest’estate, la melma sul fondo rimarrà a lungo»

Il Trebbia a Marsaglia

Migliora la situazione dell’Aveto e della Trebbia dopo il rilascio d’acqua dalla diga di Boschi, in Valdaveto. L’acqua sembra meno marrone rispetto ai giorni scorsi. La sensazione, da lontano e da vicino, non è più quella drammatica delle ore che hanno seguito l’apertura della diga, che deve sopportare alcuni lavori di manutenzione straordinaria da parte del gestore Enel Green Power. Rimane però sul fondale del torrente e del fiume un po’ di melma, come segnala ancora il sindaco di Corte Brugnatella, Mauro Guarnieri. «L’acqua non appare più torbida e marrone – evidenzia il sindaco – e migliorerà ancora, però la melma non se ne andrà via per un bel po’. Lo abbiamo già visto in passato, in occasione di altri rilasci d’acqua dalle dighe. Per tutta l’estate la situazione non cambierà: mettendo un piede in Trebbia, anche tra diverse settimane, la melma ci sarà sempre e compromette la nostra stagione estiva e turistica».

LA DIGA DI BOSCHI VUOTA

diga Boschi vuoti lavori-2

diga vuota Boschi-2

LA SITUAZIONE DELL'AVETO A SALSOMINORE

Acq Sal-7

Acq Sal-3

Acq Sal-5

Acq Sal-4

Acq Sal-2

LA SITUAZIONE DEL TREBBIA A MARSAGLIA

Acq Mars-3

Acq Mars-2Acq Mars-4

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveto e Trebbia, l'acqua è più “chiara”: «ma la melma rimane sul fondo»

IlPiacenza è in caricamento