Aveva il documento di un altro: arrestato marocchino clandestino

E' stato arrestato ieri, dalla squadra mobile della polizia, un marocchino 39enne con precedenti per spaccio. Controllato dagli agenti nel parcheggio di BorgoFaxhall, avrebbe mostrato una carta d'identità falsa, con il nome di un connazionale. Dagli accertamenti è emerso che aveva un decreto di espulsione non ottemperato

«L'ho comprata a Milano per 50 euro». Sarebbe questa la giustificazione, molto spiccia, di un marocchino di 39 anni con precedenti per spaccio trovato ieri dalla polizia, nel parcheggio di BorgoFaxhall, con una carta d'identità fasulla.

La notizia è stata divulgata questa mattina in questura dal capo di gabinetto Girolamo Lacquaniti. L'uomo, già conosciuto dalle forze dell'ordine, era tenuto sotto controllo dalla Squadra mobile, sezione antidroga, nelle operazioni di contrasto al crimine diffuso. Una volta fermato dagli agenti avrebbe fornito le sue corrette generalità, dando, però, un documento non suo.

La carta d'identità, infatti, apparteneva a un connazionale del marocchino, ma era contraffatta nella fotografia, con il viso del 39enne. Nei successivi accertamenti in questura è emerso, inoltre, che sullo straniero pendeva un decreto d'espulsione non ottemperato. E' stato così tratto in arresto, con a suo carico anche la denuncia per esibizione di documenti falsi. Indosso, all'uomo, non è stata trovata droga.       

Sopra, in foto, il dottor Lacquaniti
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento