Avviso di manifestazione d'interesse per la nomina del direttore scientifico dell'Istituto nazionale di Studi Verdiani

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

L’Istituto nazionale di studi verdiani-Fondazione, in ottemperanza al verbale del Consiglio di Amministrazione n. 133 del 3 aprile 2012 RENDE NOTO che intende acquisire manifestazioni d’interesse per la nomina a direttore scientifico dell’Istituto nazionale di studi verdiani, cui spetta, secondo l’art. 19 dello Statuto, la responsabilità dei programmi scientifici e culturali nonché il compito di: proporre i nominativi dei componenti del Comitato scientifico, formulare indirizzi generali di natura scientifica e culturale, elaborare piani di ricerca e di studio, redigere progetti di produzione e promozione culturale, formulare proposte in ordine all’acquisto di beni per il perseguimento delle attività sopra indicate, scegliere gli esperti cui affidare gli incarichi nelle materie di natura scientifica e culturale. Ai sensi dell’articolo 19 comma 6 il Direttore scientifico resta in carica fino alla scadenza del Consiglio di Amministrazione che lo ha nominato. L’incarico potrà essere rinnovato anche più volte. Ai sensi dell’articolo 13 comma 4 dello Statuto il Consiglio di amministrazione dura in carica per un periodo di quattro anni. Nell’ambito del più generale profilo, lo Statuto prevede che l’incarico di Direttore scientifico sia affidato a soggetti di comprovata competenza musicologica, con particolare riferimento al settore degli studi verdiani; verranno valutati con particolare attenzione i seguenti aspetti del curriculum dei candidati: • documentata attività scientifica e di ricerca; • documentati rapporti internazionali; • comprovata esperienza nel campo dell’alta divulgazione musicale; • conoscenza dei nuovi programmi informatici per la gestione di file multimediali; • competenza nel trattamento e nella descrizione dei fondi musicali; • comprovata conoscenza dell’ambito performativo (teatrale ed esecutivo), nonché delle nuove forme di rappresentazioni intermediali; • comprovata esperienza in ambito relazionale, con specifico riferimento a comprovate capacità nell’attività di raccolta fondi; • comprovata esperienza nella promozione e gestione di attività di ricerca e di gruppi di lavoro complessi a livello nazionale e internazionale. Per tale finalità gli studiosi con adeguato curriculum scientifico dovranno far pervenire all’ Istituto nazionale di studi verdiani, Via Melloni 1/b, 43121 Parma, entro il termine perentorio del 5 ottobre 2015, la seguente documentazione debitamente sottoscritta: 1. istanza di partecipazione redatta sul modello allegato; 2. curriculum vitae; 3. proposta di una dettagliata programmazione scientifica per il triennio 2016-2018; 4. fotocopia di un valido documento d’identità; 5. tre lettere di presentazione; 6. ogni altra documentazione ritenuta pertinente. La documentazione dovrà essere trasmessa con una delle seguenti modalità: a) a mezzo spedizione postale o consegna a mano in un plico chiuso, sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura, con l’indicazione del mittente e della seguente dicitura “Manifestazione d’ interesse per la direzione scientifica dell'Istituto nazionale di studi verdiani”. Il recapito del plico, entro la data di scadenza, avverrà ad esclusivo carico e rischio del mittente. b) in formato digitale con spedizione da una casella di posta elettronica certificata alla casella studiverdiani@pec.it. Si precisa che la mail spedita da un dominio non certificato, ovvero non PEC (p.e. da un normale account di posta elettronica) non assume valore formale e legale e pertanto NON verrà presa inconsiderazione. Eventuali errori di trasmissione sono ad esclusivo carico e rischio del mittente. La Fondazione rende inoltre noto che: 1) con il presente avviso non è posta in essere alcuna procedura concorsuale né paraconcorsuale e che non sono previste graduatorie, attribuzione di punteggi o altre classificazioni di merito; la manifestazione di interesse non comporta alcun diritto alla direzione scientifica; 2) l’istanza ha il solo scopo di manifestare la disponibilità alla nomina; 3) a seguito dell'esame delle istanze pervenute verrà selezionata, da apposita commissione composta da studiosi del settore, una rosa di non più di cinque candidati da proporre al Consiglio di Amministrazione, a titolo consultivo. Il Consiglio di Amministrazione si riserva di procedere alla nomina, ai sensi dell’art. 15 dello Statuto, in totale autonomia; 4) in assenza di un numero minimo di cinque candidature l’avviso sarà da ritenersi nullo; 5) tutti i dati personali trasmessi dai candidati con l’istanza di partecipazione alla presente procedura, ai sensi del D.Lgs. 196 del 30/06/2003 e s.m.i., saranno trattati esclusivamente per le finalità di gestione della presente procedura e degli eventuali procedimenti connessi. Per ulteriori informazioni, gli interessati possono rivolgersi a: Istituto nazionale di studi verdiani Via Melloni 1/b 43121 Parma 0521 285273 direzione@studiverdiani.it Il presente Avviso sarà pubblicato sul sito dell’Istituto www.studiverdiani.it , inviato agli organi di stampa, a università italiane e straniere, a conservatorii italiani e stranieri. 

Torna su
IlPiacenza è in caricamento