Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Facsal / Viale Pubblico Passeggio

Baby gang attende sotto casa il residente che aveva chiamato la polizia. Denunciati per minacce sette giovani

Hanno tra i 16 e i 20 anni, per ritorsione avrebbero anche sfondato il parabrezza di un'auto con un mattone

(Repertorio)

Una banale lite condominiale per schiamazzi ha portato alla denuncia di sette giovanissimi tra i 16 e i 20 anni (alcuni già noti alla polizia) per minacce aggravate e danneggiamento in concorso. Del caso, avvenuto nel complesso abitativo Acer tra il Pubblico Passeggio e stradone Farnese, se ne sta occupando la questura.
A chiedere aiuto al 113 è stato un residente che l'altra sera ha redarguito un gruppo di ragazzini della zona che a tarda ora stavano ancora facendo schiamazzi e confusione in strada. Gli animi si sono ben presto scaldati ed è stato necessario un primo intervento delle volanti per riportare la calma. Successivamente l'uomo, che abita in uno dei palazzi, si è accorto che qualcuno per ritorsione gli aveva sfondato il parabrezza dell'auto posteggiata sotto casa con un grosso mattone. Per questo ha deciso di recarsi in questura per sporgere denuncia contro il gruppetto di giovani della zona, i quali però lo hanno poi atteso sotto casa, al suo rientro, e lo avrebbero minacciato pesantemente per essere andato alla polizia. Così la volante è nuovamente intervenuta, questa volta per identificare i sette giovani che sono stati tutti denunciati a piede libero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby gang attende sotto casa il residente che aveva chiamato la polizia. Denunciati per minacce sette giovani

IlPiacenza è in caricamento