Bacedasco e Castelnuovo, 5 arresti per furto di mobili e borsa da un'auto

Cinque arresti per furto in flagranza di reato per i carabinieri della compagnia di Fiorenzuola nell'ultimo periodo. Una coppia stava rubando mobili da un residence, tre sudamericani, invece, una borsa a una donna

Cinque arresti per furto in flagranza per i carabinieri della compagnia di Fiorenzuola nell'ultimo periodo. Un uomo e una donna, infatti, F.M e M.V. sono stati "pizzicati" mentre trafugavano mobili da un residence nella zona di Bacedasco terme. E' stato proprio l'ex proprietario dello stabile (40 appartamenti attualmente disabitati) ad accorgersi di uno strano movimento.

FURTO DI MOBILI - L'uomo, infatti, già aveva subìto furti di mobili precedentemente. I carabinieri, immediatamente accorsi, hanno notato i due (con precedenti) che stavano caricando mobili accatastati all'esterno (nuovi, di un valore di circa 4mila euro) su un furgone con cassonetto. I due sono finiti in manette. Hanno cercato nelle loro abitazioni, poi, il resto del mobilio scomparso, ma probabilmente, date le difficoltà di "stoccaggio", tutto era già stato smerciato.

BORSETTA RUBATA: RINTRACCIATI CON SMS - Tre sudamericani, poi (un'argentina e due ecuadoriani) sono stati arrestati per furto dopo aver rubato una borsa dall'auto di una donna a Castelnuovo Fogliani. Due di loro, infatti, hanno distratto la donna chiedendo informazioni stradali, mentre un terzo si è impossessato della borsa che era messa sul sedile della donna. Subito avvisato il 112 che ha attivato le ricerche, con le informazioni sommarie sull'auto. Alla vittima, però, arriva un sms con il messaggio di tentativo di uso della carta bancomat: la card era infatti nella borsa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tentativo è alle Poste di Roveleto. La macchina sospetta viene intercettata a Pontenure. Sull'auto, con i tre, viene recuperata la refurtiva: carte di credito e bancomati, occhiali Chanel, due anelli d'oro, 150 euro in contanti. Recuperata anche la borsetta, gettata via. I tre, così, sono finiti in manette anche per utilizzo fraudolento di carte di credito e guida senza patente (un ecuadoriano) di auto senza assicurazione.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento