Ruba l'auto alla sorella e con l'ex compagno di scuola compie 10 scippi

Sono due ex compagni di classe in una scuola professionale della città i due presunti responsabili della lunga catena di scippi che ha mietuto una decina di vittime, tutte donne in bicicletta alle quali è stata rubata la borsetta

I due ragazzi sono ex compagni di classe

Sono due ex compagni di classe di una scuola professionale della città i due presunti responsabili della lunga catena di scippi che martedì scorso ha mietuto una decina di vittime, tutte donne in bicicletta alle quali è stata rubata la borsetta da una vettura in corsa, una Peugeot 206, che le ha affiancate in corsa. Alla guida di quell'auto secondo gli agenti della squadra mobile c'era G. M., 18enne di Piacenza, che è finito in manette con l'accusa di furto aggaravato, guida senza patente (data la giovane età non l'ha ancora conseguita) e lesioni personali.

Di fianco a lui, questa volta secondo i carabinieri del Nucleo operativo di Piacenza, c'era un 17enne piacentino, suo ex compagno di scuola appunto, che è stata o segnalato alla procura dei minori di Bologna, anche lui per furto agqgravato. Le forze dell'ordine stanno ora cercando l'ipotetico terzo complice che è stato visto da alcuni testimoni in auto con loro durante gli scippi.

La polizia è arrivata a casa del 18enne indagando sull'auto che aveva utilizzato. La vettura, priva di assicurazione, era stata rubata da un'aera cortilizia privata perché avrebbe dovuto essere demolita a breve. La vettura era intestata alla sorella dell'arrestato, che ne ha regolarmente denunciato il furto, dopo che la polizia l'ha informata che un primo scippo con con quell'auto, era stato portato a segno il primo settembre in via Capra ai danni di una ciclista piacentina.

Il primo scippo della lunga serie. Parallelamente, altre vittime degli scippatori si sono rivolte per la denuncia ai carabinieri, che grazie ad alcune fotografie di sospettati, riconosciute dalle donne derubate, sono arrivati sulle tracce del 17enne, che con l'arrestato aveva appunto un legame di amicizia. Per lui è scattata la denuncia a piede libero.

Banda di scippatori "seriali" in città: 6 colpi in due ore (6 settembre 2011)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Banda di scippatori: trovata l'auto rubata e fermati due ragazzi (7 settembre 2011)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento