Bar della stazione: per la Uil, garantire il lavoro

Questi licenziamenti non dovrebbero accadere: in futuro il Comune, che è proprietario dello stabile, deve dar la certezza ai dipendenti di non perdere il lavoro in caso di avvicendamento di due aziende nella gestione del bar. Ecco il parere di Enzo Moggi, segretario provinciale ferrovieri Uil

Sembra una frase ovvia: “garantire ai dipendenti il lavoro”. Eppure non è così, non per il bar della stazione che è arrivato alla ribalta delle cronache di questi giorni. Il bistrot di piazzale Marconi chiude e lascia senza lavoro i propri dipendenti, cinque donne e un uomo. Data fatidica: 31 gennaio, sabato prossimo.

Dopo la notizia, subito la petizione dei cittadini: si sono raccolte più di 100 firme, il bar deve restare. Se si leva anche questo, ai pendolari, che resta? Anche il sindaco Reggi aveva espresso preoccupazione ieri: cessa “un servizio importante per la cittadinanza, e in particolare per i pendolari”, ha dichiarato il primo cittadino.

Ma il problema che più preme, anche ai sindacati che hanno annunciato battaglia per tutelare gli interessi degli impiegati, è la perdita del lavoro da parte dei cinque dipendenti. E nella confusione che segue una notizia del genere, ecco la proposta della Uil

Enzo Moggi, qual è la situazione dei lavoratori del bar?

La società che gestisce il bar ha licenziato tutti i dipendenti e cessa l'attività. Ai dipendenti licenziati si possono solo applicare gli ammortizzatori sociali se la società per la quale lavoravano ha pagato gli oneri di riferimento.
I lavoratori sono stati licenziati ma il bar, secondo indiscrezioni, dovrebbe riaprire

Non si può fare niente per loro?

Noi come sigla sindacale non abbiamo iscritti fra questi dipendenti che hanno perso il lavoro, però abbiamo una proposta da fare perchè non si verifichi una seconda volta. In futuro il Comune, che è proprietario dello stabile, deve dar la certezza ai dipendenti di non perdere il lavoro in caso di avvicendamento di due aziende nella gestione del bar. Questa è secondo me l'unica strada percorribile che potrebbe dare anche sollievo ai lavoratori interessati.

Cosa faranno al posto del bar?

I locali di piazzale Marconi verranno ristrutturati e dovrebbe riprendere il servizio, ma credo con un'altra società.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento