Barino e Grida Cafè, controlli delle forze dell'ordine e dell'Asl

Nella serata del 18 maggio sono stati controllati il Barino e il Grida Cafè in piazza Cavalli. In campo polizia, guardia di finanza, polizia municipale, vigili del fuoco, Asl e Siae

Un momento dei controlli (Foto Gatti)

Ancora locali sotto la lente delle forze dell'ordine. Nella serata del 18 maggio la polizia (con il Reparto Prevenzione Crimine di Reggio Emilia e alcuni agenti della Squadra Mobile), la polizia municipale, vigili del fuoco, la guardia di finanza con un'unità cinofila, l'Asl, e la Siae si sono presentati al Barino in piazza Cavalli, nel pieno della movida del venerdì sera e poi si sono spostati al Grida Cafè. Ogni corpo ha, in base alle proprie competenze, effettuato una serie di accertamenti e sono stati controllati diversi avventori. I dettagli dell'operazione verranno resi noti nelle prossime ore. Nelle ultime settimane sono stati controllati il Madhouse alla Veggioletta, il Kiosko in via Dei Pisoni, la Chiesetta a San Lazzaro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Mio marito è stato un dono per la mia vita»

  • Provincia in lutto, se ne è andata Roberta Solari

  • Covid-19, a Piacenza continuano a calare decessi e contagi

  • Coronavirus e decessi, i numeri non tornano: se le vittime fossero molte di più?

  • Contagi in drastico calo a Piacenza: il 7 aprile 17, ieri erano 44

  • Coronavirus, contagiati anche venti minori piacentini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento