rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Centro Storico / Piazza Duomo

Base di spaccio a due passi da piazza Duomo, due giovani in manette

Blitz delle volanti in un palazzo in centro dopo la segnalazione di un passante. Sequestrato un etto e mezzo di hascisc

Un appartamento base di spaccio per il centro storico è stato scoperto dagli agenti della squadra volanti di Piacenza che hanno arrestato due giovani. Si tratta di un italiano di 19 anni e di un marocchino di 21 che sono stati bloccati dai poliziotti nel pomeriggio di venerdì 10 aprile in un palazzo a due passi da piazza Duomo.

Ad avvertire il 113, intorno alle 15, è stato un passante che casualmente ha notato un giovane straniero - poi identificato nel 21enne nordafricano - mentre gettava un involucro in una fioriera vicino a piazza Duomo. Il testimone, quando ha visto che probabilmente si trattava di sostanza stupefacente, lo ha riferito a una volante di passaggio in centro in quel momento. Nel frattempo il 21enne è ritornato indietro con un altro giovane, quello che la polizia ritiene fosse l’acquirente, ma i due - vedendo le volanti ferme sotto casa - hanno fatto finta di nulla e sono entrati in un palazzo lì vicino.
Gli agenti, quando hanno visto che l’involucro conteneva dell’hascisc, hanno deciso di presentarsi nell’abitazione per dare un’occhiata. 

In casa, senza dover cercare troppo a lungo, hanno trovato un etto e mezzo di hascisc già suddivisa in vari pezzi sparsi un po’ ovunque. Nel frattempo è rientrato in casa anche il coinquilino dello straniero, il 19enne, che in tasca aveva a sua volta dell’altra hascisc.
I due sono quindi finiti in manette per spaccio e sono stati processati per direttissima in tribunale a Piacenza.

moro poliziotti hascisc-2polizia arresto tribunale direttissima-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Base di spaccio a due passi da piazza Duomo, due giovani in manette

IlPiacenza è in caricamento