rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Cronaca

«Bene le microtelecamere ai poliziotti. Mettetele anche sulle volanti a garanzia del cittadino»

Chiaravalloti (Siap): «I poliziotti devono dare sempre più garanzie certe al cittadino e a loro stessi, perché solo così, attraverso la trasparenza, si potranno difendere i diritti di tutti»

«Così come avevamo da anni chiesto, sin dai miei primi giorni da sindacalista, e così come era emerso durante il convegno effettuato a Ferrara nell'ottobre scorso sul caso Aldrovandi e in tutti quei casi in cui gli operatori di polizia devono intervenire in situazioni in cui è necessario utilizzare la forza o intervenire in casi estremi come in condizioni di alterazioni psicofisiche di un cittadino qualunque, a breve presso i reparti mobili di Milano e Roma verranno sperimentate le micro telecamere istituzionali, e non personali, al fine di poter fornire ai cittadini e agli operatori di polizia garanzie democratiche e massima trasparenza». Lo afferma in una nota il segretario regionale del sindacato di Polizia Siap Sandro Chiaravalloti.

«Una sperimentazione - afferma - che senza dubbio darà i suoi frutti, e che bisogna immediatamente rilanciare affinché le telecamere siano installate anche nelle auto di polizia. I poliziotti devono dare sempre più garanzie certe al cittadino e a loro stessi, perché solo così, attraverso la trasparenza, si potranno difendere i diritti di tutti. La trasparenza è anche lo strumento necessario affinché la fiducia del cittadino possa sempre più consolidarsi e le nostre aspettative lavorative possano sempre più essere un obiettivo comune tra poliziotti e cittadini.  Garantire i diritti dei cittadini vuol dire garantire i nostri diritti come lavoratori che svolgono la propria attività per un bene primario  come la sicurezza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Bene le microtelecamere ai poliziotti. Mettetele anche sulle volanti a garanzia del cittadino»

IlPiacenza è in caricamento