A Bettola il nuovo servizio di raccolta porta a porta dei rifiuti

Da novembre per le utenze del capoluogo e della frazione di Roncovero

A partire dal mese di novembre nel capoluogo di Bettola e nella frazione di Roncovero partirà il nuovo servizio di raccolta “porta a porta” dei rifiuti. L’obiettivo, studiato da Amministrazione Comunale, Atersir ed Iren, è quello di rendere capillare la raccolta differenziata domiciliare ed intercettare così sempre più materiale che, attraverso i corretti processi di riciclo, può essere trasformato e riutilizzato. Alle famiglie interessate dall’avvio del nuovo servizio verranno distribuiti i contenitori per effettuare la raccolta differenziata dei rifiuti indifferenziati e dei rifiuti organici. Dalla settimana del 24 ottobre ogni famiglia riceverà la visita degli informatori Iren (riconoscibili dalla pettorina gialla e dal tesserino) che illustreranno i dettagli del nuovo metodo di raccolta. In questa occasione verrà consegnato materiale informativo (ecocalendario e opuscolo) e la dotazione annuale necessaria alla raccolta differenziata. Il primo giorno di raccolta sarà martedì 8 novembre; contestualmente all’avvio del nuovo servizio verranno rimossi i cassonetti stradali per la raccolta di rifiuti indifferenziati. Nelle frazioni del territorio comunale saranno invece migliorate le attuali modalità di conferimento dei rifiuti sia aumentando il numero dei cassonetti sia rivedendo le dislocazioni degli stessi ove occorra. Per approfondire e discutere con la cittadinanza il nuovo sistema di raccolta domiciliare dei rifiuti, sono stati organizzatidue incontri pubblici che si terranno presso la Sala Consigliare del Comune di Bettola domani, venerdì 21 ottobre, alle ore 17:00 (primo incontro) e alle ore 20:45 (secondo incontro). Martedì 25 ottobre sono inoltre previsti incontri di presentazione del nuovo servizio di raccolta rifiuti rivolti agli alunni delle classi quarta e quinta della scuola primaria e a tutti gli studenti della scuola media di Bettola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento