La guardia di finanza: "Nel 2010 a Piacenza 38 milioni di euro di iva evasa"

E' stato reso noto il bilancio delle attività del 2010 della Guardia di finanza. A Piacenza sono stati 38 i milioni di euro evasa, il 45 per cento in più del 2009. Inoltre sono 44 gli evasori totali e si tratta di artigiani e imprenditori

finanza_25Positivo il bilancio dell’attività operativa della guardia di finanza per il 2010. Le fiamme gialle piacentine hanno diffuso oggi i dati della loro attività da dove emerge il sempre maggiore impegno nella lotta all’evasione fiscale e al lavoro nero.

L'EVASIONE - Sono 135 milioni di euro di elementi positivi non dichiarati (il 106 per cento in più rispetto al 2009) ed oltre 38 milioni di euro di iva evasa, registrando un incremento pari al 45, 57 per cento rispetto all'anno precedente.

Sono 44 gli evasori totali (18 in più del 2009), distributi tra i vari settori di attività (liberi professionisti, artigiani, imprenditori). Questi dati dimostrano come il fenomeno degli evasori totali sia ancora altamente radicato nel territorio piacentino.

LAVORO NERO - Nel corso degli ordinari controlli e durante specifici interventi sono stati scoperti 145 lavoratori irregolari dei quali 56 totalmente in nero e 89 in grigio.

LISTA FALCIANI - E' una lista che prende il nome da Hervé Falciani, il dipendente infedele della sede di Ginevra dalla banca inglese Hsbc scappato con l'elenco dei clienti di mezzo mondo che poi ha ceduto alle autorità francesi. Per l'Italia ci sono 6.963 "posizioni finanziarie" per un totale di depositi che supera i sei miliardi e nove milioni di dollari relativi al biennio 2005-2007. Per quanto riguarda Piacenza ci sono in quella lista 10 nomi di cittadini piacentini, 7 dei quali si sono avvalsi dello scudo fiscale mentre 3 saranno perseguiti a norma di legge.

GLI SCONTRINI FISCALI - La Gdf ha effettuato 2622 ispezioni sul corretto rilascio degli scontrini e delle ricevute fiscali: le mancate emissioni da parte le emissioni da parte degli esercenti sono risultate 821, le quali hanno determinato un incremento del 5 per cento rispetto al 2009.

SPACCIO DI DROGA - Gli interventi in materia di contrasto allo spaccio di droga condotti anche con le due unità cinofile hanno portato al sequestro di 1 chilo e 700 grammi di marijuana, 33 grammi di cocaina e 567 semi di piante di canapa determinando l'arresto di tre persone, 9 denunce a piede libero per detenzione e spaccio di droga e 116 violazioni amministrative.

cane-finanza

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Incidente a San Rocco, chiuso temporaneamente il ponte di Po

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento