rotate-mobile
Sicurezza / Borgonovo Val Tidone

Centra un'auto, manda due persone all'ospedale e scappa: 29enne denunciato

Un nigeriano con l'auto senza revisione è stato individuato dalla Polizia locale di Borgonovo

Un nigeriano di 29 anni, residente in Valtidone, è stato denunciato per omissione di soccorso e fuga dopo incidente dalla Polizia locale di Borgonovo.
Domenica scorsa verso mezzogiorno, dopo aver centrato in pieno un'auto che lo precedeva - una Toyota Yaris che aveva rallentato per consentire a un veicolo di fronte di svoltare a sinistra - il 29enne è fuggito a tutta velocità facendo perdere le sue tracce. Sulla Yaris c'erano due amici di Borgonovo - di 30 e 26 anni - che sono finiti al pronto soccorso di Castello con una decina di giorni di prognosi a testa.
Sul luogo dello scontro è intervenuto il comandante della Polizia Locale, Riccardo Marchesi, che ha subito raccolto alcune testimonianze per ricostruire l'accaduto.
Ma è grazie a un attento e non facile lavoro di indagine, grazie ai sistemi di videosorveglianza, che la Polizia locale di Borgonovo ha individuato l'immigrato che era alla guida della Ford Focus poi fuggita.

Siccome nel punto dell'incidente non erano presenti punti di rilevamento con lettura targa, sono stati allora comparati tutti i veicoli e le relative targhe in transito sul territorio prima e dopo il sinistro (circa 100 veicoli) intrecciandole con la visione delle telecamere di contesto, rilevando il passaggio di un veicolo - compatibile a quello segnalato - avente la parte anteriore prima integra e successivamente visibilmente danneggiata.
Il 29enne è stato quindi convocato al Comando e, messo di fronte alle immagini, ha ammesso le sue responsabilità. Oltre alle due denunce, gli è stata ritirata la patente (che verrà sospesa) ed elevate una serie di contravvenzioni anche per guida pericolosa. La sua auto inoltre era anche priva di revisione.
Il commissario Marchesi rimarca l'importanza dell'utilizzo della videosorveglianza nella ricostruzione dei reati: «Un uso attento, anche disponendo di un impianto parziale, porta a risultati soddisfacenti per la tutela della cittadinanza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centra un'auto, manda due persone all'ospedale e scappa: 29enne denunciato

IlPiacenza è in caricamento