Caso Botti e Salerno, altro conto corrente in comune nel 1999-2002

Lo scrivono questa mattina Libertà e La Cronaca. Un altro conto in comune tra Paolo Botti (ex Cgil) e Gianni Salerno (ex Cisl) sarebbe spuntato dalle indagini dei carabinieri. Si cerca di capire a cosa servisse

Un altro conto in comune tra Paolo Botti (ex Cgil) e Gianni Salerno (ex Cisl). Lo scrivono questa mattina i due quotidiani piacentini, Libertà e La Cronaca. Il conto risalirebbe al 1999-2002 (eventuali contestazini per appropriazione indebita sarebbero perciò prescritte): il Nucleo investigativo dei carabinieri di Piacenza sta, in questi giorni, effettuando accertamenti per capire a cosa possa essere servito un altro conto in comune tra i due sindacalisti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stato anche ascoltato il segretario generale della Camera del Lavoro piacentina, Paolo Lanna, riportano sempre le due testate, per cercare di capire meglio i fatti. Per Botti e Salerno, ricordiamo, vi sarebbe l'ipotesi dell'accusa di appropriazione indebita: a loro era intestato un conto alimentato con 267mila euro eroso (in gran parte da Salerno) a colpi di assegni da 6mila e 3mila euro nel corso di 7 anni. Su questo conto bancario unitario Fim-Fiom-Uilm sembra fossero girati contributi di imprenditori e operai per le prestazione dei sindacati. Ma il denaro, poi, ai sindacati non arrivava mai.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Incidente a San Rocco, chiuso temporaneamente il ponte di Po

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento