rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca

"Buono come il pane": come donare il 5x1000 al Pellicano Piacenza Onlus

Dal 27 giugno fino al 16 luglio, in 40 forni e panetterie di Piacenza e provincia, il pane verrà consegnato in speciali sacchetti, attraverso cui la Onlus potrà entrare nelle case di oltre 13mila piacentini

Per sentirti buono come il pane, dona il tuo 5 per 1000 all’Associazione Il Pellicano Piacenza Onlus. È questo lo slogan con il quale viene lanciata l’ ultima di una serie di iniziative di comunicazione per destinare il 5x1000 al Pellicano Piacenza Onlus realizzata in sinergia con l’associazione Panificatori di Piacenza e Provincia.  Da oggi e fino al 16 luglio, in 40 forni e panetterie di Piacenza e provincia, il pane verrà consegnato in speciali sacchetti, attraverso cui la Onlus potrà entrare nelle case di oltre 13mila piacentini. Il sacchetto riporta infatti le informazioni per destinare il 5×1000 all’Associazione Il Pellicano Piacenza Onlus: basta indicare il codice fiscale 91106730335 nella dichiarazione dei redditi e barrare la casella “volontariato”.  “I sacchetti per il pane dedicati all’Associazione Il Pellicano – spiega Alberto Sala, presidente dei panificatori piacentini – assolvono una missione importante: portare in tante case un messaggio di coinvolgimento e sostegno a favore del nostro ospedale. I nostri panificatori hanno percepito subito il valore di questa operazione, rispondendo con entusiasmo all’iniziativa che punta ad associare un prodotto semplice ed essenziale come il pane artigianale, all’importanza di sostenere iniziative di solidarietà.”  “Destinare il 5X1000 alla nostra Associazione  - spiega la Vice Presidente Maria Angela Spezia, -  è un gesto semplice, che non costa nulla ma che può aiutarci nella realizzazione di un progetto importante come L’Ospedale Cresce con Noi. Il nostro obiettivo è quello di rendere gli ambienti ospedalieri destinati ai più piccoli, più accoglienti e simili a quelli familiari”.  “Apprezziamo l’originalità di questa iniziativa – aggiunge il Direttore Amministrativo dell’Azienda USL Maria Gamberini– intesa come un’ulteriore tappa di un percorso più ampio e articolato che stiamo portando avanti per sensibilizzare tutta la comunità. L’ospedale è un patrimonio di tutti e, attraverso piccole ma concrete iniziative, ciascuno può contribuire a migliorare quegli aspetti che possono far star bene le persone, al di là degli aspetti clinici”. 

Di seguito l’elenco dei 40 forni e panetterie aderenti all’iniziative:

Agazzano

- Pattarini Lucia, P.za Grande 

Alseno

- Marzoli e Bocchia SNC, Via E. Ovest, 10 

- Panetteria Fedeli SNC, Lusurasco Centro, 145

Besenzone

- Panificio Sala Attilio di Sala Alberto, Loc. Bersano di Besenzone 37 

Bettola

- Panificio Tassi, Viale Vittoria, 60

Borgonovo
- Panetteria Lavelli Manuela, frazione Mottaziana 108

Cadeo
- Panificio Marazzola, di Sala Simone, via Ricetto 58, Saliceto di Cadeo

- Panificio Aldrighi SNC, Roveleto di Cadeo

Carpaneto

- Panificio Devoti, Via Curati, 4

- Panificio Orezzi, Via Bricchi 5

Castell’ Arquato
- Casa del Pane, piazza Europa 1
- Orezzi Enrico, Vigolo Marchese

Castel San Giovanni

- Panificio Astorri Roberto, Corso Matteotti

Castelvetro

- Panificio Gualazzi Gino, Mezzano Chitantolo

Cortemaggiore

- Forneria Trecordi, Largo Umberto 2/C

Ferriere

- Panificio Cavanna Danilo, Via San Nicolò 10

Fiorenzuola d’Arda

- Il Vecchio Forno del Ponte di Barbieri, Via Garibaldi, 21/23

- Panificio Gandolfi Enrico, Piazza Marsala 20

Gossolengo

- Pelizzoni Luciano, Via Matteorri 34

Gropparello

- Panificio Carini, Sariano Pellegrini 10

Monticelli
- Panetteria Spagna Paolo e Luciana, via M.Libertà 46

Ottone

- Panificio Baracchi Roberto, Piazza Municipio 3

Pianello Val Tidone

- Panificio F.lli Colla, Via Freschi 220

Piacenza

- Beltrame Doriano, Via Colombo 104

- Raggi e Zanelli, S. Antonio Via E. Pavese 173

- Panificio Bosoni, Via L. Da Vinci 41

- Fortunati Roberto, Via Veneto 92

- Arbasi Morena, Roncaglia

- Cooperativa Panettieri di via Boscarelli

- Manzotti Enrico, Galleria del Sole 23

- Remondini Alessandro, via Calzolai 52

- Sidoli Luigi, viale Pubblico Passeggio 6

- Tagliaferri Guido, via Gramsci 109

- Risoldi Edo, Via Don Minzoni 72

Pontenure
- Tota Edi, via Marconi 64

Rivergaro

- Panificio Mosconi, Piazza Paolo

San Giorgio
- Panificio Patelli e Zamboni, via Repubblica 135

Sarmato

- Antica Forneria Sarmatese, Vicolo Badile 7

Vigolzone

- Savi Renato, Via Roma 65

Villanova sull’Arda

- Panificio Saiani, Via Stallone 15

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Buono come il pane": come donare il 5x1000 al Pellicano Piacenza Onlus

IlPiacenza è in caricamento