menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo zaino

Lo zaino

Butta lo zaino con la droga dal ponte ma si impiglia nei rami: arrestato

Pensava di farla franca buttando dal ponte lo zaino con la droga ma invece di finire nell'acqua si è impigliato nei rami e recuperato dai carabinieri che lo hanno arrestato. E' successo a Travo. Nei guai un 21enne ecuadoriano

Pensava di farla franca buttando dal ponte lo zaino con la droga ma invece di finire nell'acqua, si è impigliato nei rami e recuperato dai carabinieri che lo hanno arrestato. Nei guai un ecuadoriano di 21 anni già noto da tempo alle forze dell'ordine per spaccio e per diverse evasioni dai domiciliari. E' successo a Travo il 14 agosto. Lo straniero stava camminando sul ponte quando ha visto i carabinieri, ha buttato uno zainetto e poi ha cercato di scavalcare il parapetto ma è stato bloccato immediatamente. Invece di finire nell'acqua e quindi essere trascinato dalla corrente, lo zaino è rimasto impigliato nei rami ed è stato recuperato facilmente dai militari. Dentro c'erano 70 grammi di hascisc e due sacchetti con altri 50 di marijuana. Il giovane addosso aveva 110 euro in contanti. Lo straniero è comparso in tribunale per la direttissima difeso dall'avvocato Gaia Molinari e al pm Paolo Maini. Il giudice Sonia Caravelli ha deciso per i domiciliari in attesa del processo, l'arresto è stato convalidato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccino, a Piacenza in arrivo quasi 54mila dosi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento