menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto web

Foto web

Buttato a terra e morso da due rottweiler, salvato dal vicino

Un 66enne piacentino è finito in pronto soccorso dopo essere stato aggredito da due rottweiler. E' successo in una frazione di San Giorgio qualche giorno fa. E' stato ricucito con circa ottanta punti di sutura: i cani lo hanno morso alle braccia provocandogli diverse lesioni. Denunciata dai carabinieri la padrona degli animali

Un 66enne piacentino è finito in pronto soccorso dopo essere stato aggredito da due  rottweiler. E' successo in una frazione di San Giorgio nei giorni scorsi. L'uomo era uscito di casa all'alba e stava per salire in auto quando i due cani lo avrebbero prima buttato a terra e poi morso. Le urla hanno richiamato l'attenzione di un vicino di casa che è uscito di corsa e non senza fatica, avrebbe allontanato i cani. Il 66enne è rimasto gravemente ferito alle braccia ed stato accompagnato in pronto soccorso dove gli hanno dato circa ottanta punti di sutura per una prognosi di 15 giorni. I carabinieri di San Giorgio, guidati dal comandante Marco Dubrovich, hanno denunciato la padrona dei due cani, una 39enne, per lesioni colpose e l'hanno multata per omessa custodia e malgoverno di animali. I due cani, per cause ancora non chiare, sarebbero riusciti a scappare dal giardino, oltrepassando la recinzione. Del fatto è stato anche informato il servizio veterinario dell'Asl che effettuerà un sopralluogo per verificare le condizioni del luogo in cui vengono tenuti i cani e il loro grado di aggressività. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento