Cadavere in decomposizione trovato in un fienile a Sarturano

Sarebbe di un uomo di mezza età il cadavere ritrovato in avanzato stato di decomposizione a Sarturano di Agazzano nella giornata del 17 novembre

foto di repertorio

Sarebbe di un uomo di mezza età il cadavere ritrovato in avanzato stato di decomposizione a Sarturano di Agazzano nella giornata del 17 novembre. A trovarlo un agricoltore in un fienile in località Cá dei Corsi. L’uomo era andato a spostare delle rotoballe posizionate in quel punto da prima dell’estate, quando ha visto il corpo e ha chiamato subito il 112. In pochi minuti sul posto sono arrivati i carabinieri di Agazzano e quelli del nucleo operativo di Bobbio, guidati dal capitano Gianluca Muscatello. La morte risalirebbe a qualche mese fa: la vittima indossava pantaloni corti e t-shirt, classico abbigliamento estivo, e non aveva con sè documenti. Il pm Matteo Centini ha disposto l’autopsia per mercoledì 22 novembre: ad ora il medico legale non ha rilevato sul corpo eventi traumatici, pertanto allo stato attuale si tratterebbe di una morte naturale o di un gesto estremo. Solo gli accertamenti autoptici potranno dire cosa è successo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Irenfutura, 13 posizione aperte in Emilia per lavorare con Iren

Torna su
IlPiacenza è in caricamento