Cade da una scala e batte la testa, muore l'ex sindaco di Marsaglia Ettore Bossini

Pare stesse facendo alcuni lavori di ristrutturazione all'interno di una sua proprietà al castello di Tortaro, frazione di Corte Brugnatella quando sarebbe caduto da una scala battendo violentemente il capo contro la parete in sasso dopo essere scivolato. Sul posto i carabinieri di Marsaglia

L'ex sindaco di Marsaglia Ettore Bossini a sinistra con l'ex assessore provinciale Sergio Bursi

L'Alta Valtrebbia piange la scomparsa dell'ex sindaco di Corte Brugnatella-Marsaglia Ettore Bossini, morto nel tardo pomeriggio del 9 maggio. Bossini pare che fosse impegnato in alcuni lavori di ristrutturazione all'interno di una sua proprietà al castello di Tortaro, frazione di Corte Brugnatella, quando all'improvviso sarebbe caduto da una scala battendo violentemente il capo contro la parete in sasso. Sul posto in pochi minuti sono arrivati i sanitari del 118 di Bobbio, ma per l'ex primo cittadino non c'è stato più nulla da fare. I carabinieri della stazione di Marsaglia, guidati dal brigadiere capo Gabriele Renna, hanno effettuato gli accertamenti del caso.  Bossini aveva 66 anni ed è stato sindaco del comune dal 2004 al 2014.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento