menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cadeo, chiude i battenti l'ambulatorio infermieristico della Croce Rossa

Il sindaco Bricconi: "Confido nella disponibilità di nuovi volontari"

30.000 prestazioni erogate e più di 14.000 accessi. Sono i numeri realizzati dall'ambulatorio infermieristico della Croce Rossa di Cadeo; un ambulatorio da quasi 13 anni punto di riferimento per il territorio di Cadeo e che dal mese di luglio rischia la chiusura . Giovedì 30 giugno sarà l'ultimo giorno di apertura alla cittadinanza, lo ha comunicato Antonio Terzi, coordinatore della CRI Cadeo. L’ultimo (e unico) infermiere volontario ancora attivo, causa impegni personali non sarà più in grado di garantire la copertura fissa dei due turni di apertura. "A lui va tutta la nostra stima e il ringraziamento per l’ottimo lavoro svolto, la professionalità e disponibilità dimostrata - ha fatto sapere Antonio Terzi- e per essere stato un riferimento importante per tanti cittadini".I giochi sembrano già conclusi, ma con uno spiraglio di speranza: se entro il 31 luglio perverranno adesioni di infermieri o medici disposti ad impegnarsi in qualità di volontari per coprire in maniera continuativa alcuni giorni fissi, il servizio potrà proseguire."Perdere l'ambulatorio infermieristico significa perdere un prezioso servizio per il nostro territorio - ha dichiarato il primo cittadino di Cadeo, Marco Bricconi- per questo confido che medici e infermieri residenti sul nostro territorio si mettano a disposizione come volontari". Chi fosse interessato può telefonare al 334-6791744.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento