menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Maurizia Cacciatori

Maurizia Cacciatori

Cadeo, parte il progetto per combattere la disoccupazione giovanile

Il 22 ottobre 2015 a Cadeo si terrà un evento formativo dedicato alle aziende per presentare il progetto di orientamento scolastico di Bosch e Randstad “Allenarsi per il Futuro”. Ospite speciale sarà la campionessa di pallavolo Maurizia Cacciatori 

Sarà presente anche la campionessa di volley Maurizia Cacciatori in qualità di testimonial sportivo di "Allenarsi per il futuro – la sfida dell'alternanza scuola lavoro" alla serata esclusiva organizzata da Bosch e Randstad nella serata di giovedì 22 ottobre a partire dalle 19 al ristorante Antica Osteria della Pesa presso il Relais Cascina Scottina. Un evento che unisce un momento conviviale di wine tasting di pregiati vini d'annata al workshop formativo rivolto alle aziende, tenuto da Marco Ceresa, amministratore delegato di Randstad Italia, Sabrina Castellan, direttore risorse umane Bosch Rexroth SpA, Barbara Marino, responsabile Employer Branding e progetto "Allenarsi per il futuro" Bosch Italia, e Elisa Zonca, career advisor Randstad Italia.

"Allenarsi per il futuro" è il progetto con cui Bosch, fornitore leader e globale di tecnologie e servizi, e Randstad, secondo operatore mondiale delle risorse umane, scendono in campo per contrastare la disoccupazione giovanile attraverso l'orientamento scolastico e l'alternanza scuola-lavoro, avvalendosi della testimonianza di ex-atleti di diversi sport. 

Per l'edizione 2015-2016 "Allenarsi per il futuro" prevede con un programma di 200 incontri su tutto il territorio italiano e l'obiettivo di coinvolgere complessivamente 25mila studenti delle scuole medie, superiori e università di tutta Italia. Nel corso dei diversi incontri, i ragazzi potranno confrontarsi con i rappresentanti di Bosch e Randstad sul mestiere che intendono svolgere "da grandi", ricevendo consigli sulle professioni più promettenti e le migliori strategie per raggiungere gli obiettivi professionali, potendo ascoltare la testimonianza di uomini e donne d'azienda e degli ex-atleti testimonial del progetto. Attraverso la metafora dello sport, infatti, gli incontri trasmettono agli studenti l'importanza di compiere scelte professionali corrispondenti alle proprie attitudini e alle richieste del mercato, "allenando" il proprio talento per raggiungere l'obiettivo professionale.

"Allenarsi per il futuro" inoltre metterà a disposizione degli studenti l'opportunità di circa 250 tirocini formativi. I diplomati che avranno voglia di mettersi in gioco, potranno compiere uno stage di due settimane in una filiale Randstad affiancando gli account manager impegnati nelle attività di selezione, attività commerciale e amministrativa, per estendere e rafforzare l'esperienza di orientamento sperimentata con successo nel corso del precedente anno scolastico anche con l'allenamento sul campo. Il Gruppo Bosch Italia invece offrirà l'opportunità di tirocinio nelle sedi italiane e anche attraverso il proprio network.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino altri 62 casi e otto decessi

  • Cultura

    Viaggio in anteprima nella sezione Archeologica restaurata del Farnese

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento