menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Calci e pugni ai carabinieri, era ubriaco e drogato. Piacentino arrestato

Un 49enne piacentino, ubriaco e drogato in un locale in Cantone della Camicia ha insultato e preso a calci e pugni due carabinieri del Radiomobile che stavano effettuando un normale controllo. Un militare è rimasto ferito ad una gamba

Serata movimentata in Cantone della Camicia in pieno centro. I carabinieri del Radiomobile verso le 21 del 28 febbraio in un normale controllo dei clienti in un locale si sono imbattuti in un 49enne piacentino, con diversi precedenti penali alle spalle, che appena li ha visti li ha insultati pesantemente e si è rifiutato di mostrare loro i documenti. I militari lo hanno invitato ad uscire: era palesemente ubriaco (dai test effettuati successivamente è risultato anche essere sotto l'effetto di cannabinoidi). L'uomo ha opposto resistenza colpendo i carabinieri con calci e pugni, a quel punto è stato preso di forza anche per evitare che potesse colpire i diversi clienti presenti, portato fuori e ammanettato, non senza fatica. Nonostante tutto però ha continuato ad agitarsi ed è riuscito a ferire un militare ad una gamba (medicato in pronto soccorso ne avrà per sei giorni). E' stato portato in caserma dove ha passato la notte. E' accusato di rifiuto di fornire le proprie generalità, resistenza, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale: sarà processato per direttissima. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento