Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Calo casi Covid, Bonaccini fiducioso: «A giugno forse in zona bianca»

Il governatore anticipa anche sui vaccini ai bagnini e pressa per le riaperture anticipate di piscine e discoteche

Il presidente dell'Emilia-Romagna 'vede' la zona bianca a giugno. "In questo momento in regione siamo a 58 contagiati sotto i 100.000 abitanti. Si va in zona bianca sotto i 50 per alcune settimane" scandisce il governatore su Skytg24. "Già essere in zona gialla dà un bel vantaggio - ricorda - perché si può ripartire con tutto o quasi, ma io credo che se continua così a giugno anche noi, magari non all'inizio ma qualche settimana dopo, potremo diventare zona bianca". Del resto i numeri parlano: fino a un mese e mezzo fa la regione faceva segnare una incidenza di quasi 600 contagi per 100.000 abitanti. "Sono molto fiducioso perché -ricorda Bonaccini- allora avevamo 3.700 ricoverati nei reparti Covid, oggi sono poco più di mille".

Operatori del turismo vaccinati a inizio stagione

L'anticipazione arriva poi sui vaccini agli operatori turistici, inclusi quelli degli stabilimenti balneari. A giorni infatti è prevista la presentazione del piano di profilassi del settore. Si tratta di un piano che investe "tutte le strutture ricettive della regione, non solo sulla costa" spiega il governatore. Lo sguardo è anche al portafoglio: Il turismo in Emilia-Romagna "vale il 15% del Pil e sul quale abbiamo fiducia che si ricomincerà a sorridere" argomenta Bonaccini.

Piscine e discoteche, pressing per riaprire

Altro capitolo quello di piscine al chiuso e delle discoteche, in coda nei programmi di riapertura. Sulle piscine al chiuso, ferme fino all'inizio luglio in base alle norme nazionali, "mi verrebbe da dire che si può anticipare, se i contagi crolleranno, di qualche settimana" spiega ancora il governatore. Più complicato il capitolo discoteche, altra attività che non ha prospettive immediate di riapertura, perché sono "luogo per antonomasia di assembramento. Però- è l'invito del governatore- mettiamoci al tavolino e proviamo a studiare se esistono possibilità, lo scorso anno non avevamo il vaccino".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calo casi Covid, Bonaccini fiducioso: «A giugno forse in zona bianca»

IlPiacenza è in caricamento