Cambio di residenza e carta d'identità, dal 2015 al Quic prenotazioni tutta la settimana

A partire da lunedì 12 gennaio 2015 presso il Quic verrà estesa la possibilità di prenotazione a tutti i giorni della settimana per effettuare un cambio di residenza o richiedere la carta di identità

Quic

A partire da lunedì 12 gennaio 2015 presso il Quic verrà estesa la possibilità di prenotazione a tutti i giorni della settimana per effettuare un cambio di residenza o richiedere la carta di identità (cartacea o elettronica). Il sistema di prenotazione è stato introdotto già a partire da novembre 2013 per le giornate di martedì e sabato ed ora, dopo il consolidamento e monitoraggio dei risultati, verrà esteso a tutti i giorni della settimana.

Le rilevazioni fatte hanno mostrato un forte apprezzamento del sistema di prenotazione che, si ricorda, offre la possibilità di accedere al servizio richiesto ad un orario preciso senza inutili attese agli sportelli. La procedura da seguire è molto semplice e sono disponibili diversi canali per la prenotazione: dal sito istituzionale: www.comune.piacenza.it/quic raggiungibile sia da PC che da smartphone, telefonando al numero 0523/492 492 dal lunedì al sabato dalle 8:30 alle 13:00, recandosi di persona agli sportelli polifunzionali di via Beverora 57 negli orari di apertura (lun-mar-gio dalle 8:15 alle 17:00 orario continuato e mer-ven dalle 8:15 alle 13:30. Sabato dalle 8:15 alle 12:15).

Dopo aver verificato con attenzione il possesso dei requisiti necessari per richiedere il servizio interessato (la verifica è fondamentale per evitare prenotazioni che poi non possono essere esaurite proprio per la mancanza di uno o più requisiti), nel caso del canale web, il cittadino inserisce la propria mail e numero di cellulare e prenota il servizio nei giorni e fasce orarie disponibili. Al termine verrà inviata una mail di conferma della prenotazione con l’emissione di un ticket virtuale (lettera e numero) riportante la data e l’ora esatta dell’appuntamento. Del tutto simile la procedura al telefono o richiesta allo sportello; la prenotazione viene effettuata direttamente dalle operatrici del Comune che, al termine, comunicano gli estremi della prenotazione. Nel giorno indicato il richiedente si presenta al Quic e si accomoda direttamente nella sala di attesa.

Il sistema automatizzato provvederà alla chiamata all’ora esatta indicata sul ticket e in pochi minuti, il tempo di lavorare la pratica, uscirà dal Quic con la ricevuta di consegna o la nuova carta d’identità. Resta possibile la prenotazione nello stesso giorno recandosi direttamente agli Sportelli: verrà prenotato il primo “slot” di tempo disponibile o l'ora più consona alle proprie esigenze offrendo così l'opportunità di evitare inutili attese. Nei giorni di appuntamento vengono comunque garantiti il rilascio di carte d’identità a carattere di urgenza. Alcuni risultati del sistema di prenotazione Il sabato mattina è sempre stata una giornata critica. L'orario di sportello è: 8:15 – 12:15 con 4 operatori.

Prima del sistema di appuntamento i tempi di attesa andavano dai 20 ai 50 minuti. Gli utenti ancora in coda dopo la chiusura del Quic mediamente erano 13 circa, tra questi richieste di procedimenti con tempi di lavorazione lunghi. Dopo l'introduzione del sistema alla chiusura degli sportelli resta 1 solo utente in coda e solo per procedimenti a rilascio veloce (certificati anagrafici, ecc.)

Nel 2014 nel corso dell'anno sono stati introdotti nuovi servizi:

• Bonus acqua

• Domanda di collaborazione allo svolgimento di manifestazioni

• Dichiarazioni IMU

• Autocertificazioni IMU

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

• Dichiarazione TARI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento