rotate-mobile
Cronaca Baia del Re / Via Pietro Bubba

Canile, Arca di Noè: "Un'ipotetica azione legale non fermerà la nostra denuncia"

L'Arca di Noè replica su "il Piacenza" a quanto riportato nell'articolo apparso su Libertà il 27 gennaio: "La guerra del canile finisce in tribunale" e dichiara: "Se il benessere dei cani passa anche attraverso immagini forti noi non ci fermeremo"

L'associazione Arca di Noè replica su il Piacenza a fronte di quanto riportato nell’articolo apparso su Libertà di giovedì 27 Gennaio dal titolo "La guerra del canile finisce in Tribunale?" dove si fa riferimento ad associazioni e persone che avrebbero diffuso comunicati e volantini di carattere diffamatorio e alla possibile azione legale del Comune. 

L’Associazione Arca di Noè intende chiarire: "Si ribadisce che l’Associazione ha ed ha sempre avuto come unico scopo quello di operare per il benessere dei cani e, se questo significa documentare anche con immagini forti circostanze reali e segnalarle all’opinione pubblica nonchè agli Enti titolari del diritto-dovere di controllo e di vigilanza, allora non saranno certo le ventilate ipotesi di iniziative giudiziarie a impedire all’Associazione di proseguire nella propria opera".

E prosegue: "E' il caso di precisare, peraltro, che l’Associazione si è sempre posta in un ottica collaborativa, senza alcun tornaconto e senza alcun secondo fine. Sorprende a tal proposito che l’assessore Katia Tarasconi non abbia memoria delle lampade riscaldanti, delle coperte, dei cappottini, delle cucce coibentate e di quant’altro è stato donato al canile da Arca di Noè".

E conclude: "Come sorprende che l'assessore non si ricordi dell’offerta di pagamento di spese o prestazioni medico-veterinarie in favore degli ospiti a quattro zampe. L’atteggiamento di chiusura, anzi di vera e propria ostilità, proviene da chi invece di recepire le segnalazioni come volontà di migliorare, le ha registrate come una sorta di lesa maestà".

Gli articoli precedenti pubblicati su il Piacenza.it:

Canile, Tarasconi: "Il Comune rispetta il regolamento vigente", 14 gennaio 2011.

Canile, Arca di Noè al Comune: "Di quale trasparenza parla Tarasconi?", 19 gennaio 2011.

Canile, forse la "guerra" tra Comune e Arca di Noè finisce in tribunale, 27 gennaio 2011.

Di seguito il cartellone-volantino  che l'Associazione Arca di Noè ha diffuso:

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canile, Arca di Noè: "Un'ipotetica azione legale non fermerà la nostra denuncia"

IlPiacenza è in caricamento