Cantina di Vicobarone, iniziata la Vendemmia

La nota dell’enologo di giovedì 20 e venerdì 21 agosto 2015

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Il clima:

la Cantina di Vicobaroneha iniziato la vendemmia 2015 tra giovedì 20 e venerdì 21 agosto in presenza di un clima favorevole, caldo di giorno e fresco di notte.

I riscontri dai vigneti:

i controlli nei vigneti condotti nei giorni precedenti hanno consigliato di avviare le operazioni di raccolta dei grappoli e quelle di vinificazione.

L’uva del giorno:

in cantina sono state conferite le uve di Pinot Nero per le basi spumanti sia bianche che rosate e le uve di Chardonnay anch’esse per le basi spumanti.

Il viticoltore del giorno:

tra tutti i soci che nelle due giornate hanno portato uve alla Cantina di Vicobarone si sono segnalati come “viticoltori meritevoli” per la qualità delle partite conferite i soci Paolo Passerini con vigneti nella zona di Verago e il Sig. Bergomi con vigneti nella zona di Creta, in entrambi i casi sui Colli Piacentini.

La quantità conferita:

i primi due giorni di vinificazione sono stati assai proficui per la Cantina di Vicobarone: il primo giorno sono giunti agli impianti di pigiatura 600 quintali di uva e il secondo giorno 700 quintali.

La nota tecnica:

dal punto di vista tecnico, non si sono verificati problemi di impegno particolare. Dal punto di vista sanitario l’uva era perfetta, con una concentrazione zuccherina corretta per la destinazione d’uso e una acidità leggermente bassa, parametro questo che probabilmente si riscontrerà su tutte le varietà a causa dell’estate 2015 piuttosto torrida.

Torna su
IlPiacenza è in caricamento