Caorso, tentano di calarsi dal tetto del Famila: ladri messi in fuga dall'allarme

Colpo fallito nella serata di domenica 21 febbraio nel supermercato dove i malviventi erano già riusciti a raggiungere il tetto con una scala

(Repertorio)

E’ andata male ai ladri che nella serata di domenica 21 febbraio hanno tentato di colpire al supermercato Famila di Caorso. Per penetrare, intorno alle 22,30, avevano architettato di calarsi dal tetto dello stabile direttamente all’interno del magazzino, ma hanno fatto scattare l’allarme collegato alla centrale dell’istituto di vigilanza Metronotte Piacenza. A quanto pare i malviventi, probabilmente dei professionisti di questo genere di colpi, dopo aver raggiunto la sommità e il tetto utilizzando una scala sterna, sarebbero riusciti a mettere fuori uso un primo sensore dell’impianto d’allarme. Non appena però hanno tentato di entrare, il sistema di sicurezza è comunque scattato immediatamente, costringendoli alla fuga. In breve posto sono arrivate le guardie e i carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola, ma dei ladri non vi era più alcuna traccia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Cade dalle scale di casa e batte la testa, è grave

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

Torna su
IlPiacenza è in caricamento