rotate-mobile
I rinforzi nelle caserme / Bobbio

Arrivano 17 nuovi carabinieri, per la prima volta due donne a Bobbio

Dopo aver completato il corso formativo sono entrati in servizio nelle stazioni dell’Arma del Piacentino

Diciassette nuove leve entrano a far parte dei carabinieri della provincia di Piacenza. Sono stati assegnati dopo aver completato il 141° Corso formativo per carabinieri effettivi e sono già in servizio presso varie Stazioni presenti sul territorio. I giovani carabinieri, hanno seguito presso le 5 scuole allievi carabinieri dell’Arma situate a Roma, Taranto, Torino, Reggio Calabria e Campobasso un intenso percorso formativo comune di base, proseguito poi attraverso un ulteriore percorso di specializzazione, diverso per ciascuno di loro a seconda dell’organizzazione di successiva destinazione.

I 17 carabinieri neo promossi, assegnati al Comando Provinciale di Piacenza, sono stati suddivisi così sul territorio: 8 alla Compagnia di Piacenza, 5 alla Compagnia di Fiorenzuola d’Arda e 4 alla Compagnia di Bobbio - tra questi ultimi, per la prima volta, due carabinieri donna presteranno servizio alla Stazione di Bobbio.

Vanno a potenziare gli organici dei presidi territoriali che pur con un’ampiezza oraria diversa sono aperti 365 giorni all’anno e che rappresentano il punto di riferimento certo per la collettività non solo per la tutela dell’ordine e la sicurezza pubblica ma anche per garantire prossimità e sostegno alla popolazione. Non ultimo consentono di destinare i militari più esperti ad attività investigative, informative e di pronto intervento e di aumentare la capacità funzionale delle Stazioni, fermo restando che quando si è vittima di un reato bisogna prima di tutto chiamare il 112: risponderà un operatore che saprà valutare se sarà necessario inviare una pattuglia sul posto oppure consigliare l’opportunità di recarsi presso un presidio.

Difatti i reparti nei quali i nuovi carabinieri andranno a svolgere la loro missione sono stati scelti privilegiando soprattutto le aree dove l’Arma è l’unico presidio di polizia, senza tralasciare comunque la città (5 nuovi giunti alla Stazione di Piacenza Principale e 1 alla Stazione di Piacenza Levante), per poter così incrementare la presenza sul territorio e dare immediate risposte alla legittima esigenza di sicurezza e serenità dei cittadini. Immediato è stato il “battesimo” operativo poiché tutti i nuovi giunti, affiancati dai colleghi più anziani ed esperti, sono stati da subito impegnati nei servizi esterni di controllo del territorio.

IL PD: «SODDISFATTI PER L’ARRIVO DI 6 CARABINIERI A PIACENZA»

Il gruppo consiliare del Partito Democratico ha appreso con soddisfazione la notizia dell'assegnazione di 17 nuovi Carabinieri al Comando provinciale di Piacenza, sei dei quali presteranno servizio in città. «Ai nuovi giovani militari dell’Arma – fa sapere il gruppo dem -insieme ad un saluto di benvenuto, va l'augurio di buon lavoro in sinergia con l'impegno delle altre forze dell'ordine, della Polizia locale e dell'Amministrazione che, fra le proprie priorità, ha quella della sicurezza. Siamo di fronte ad una ulteriore buona notizia, dopo l'installazione dei nuovi sistemi di videosorveglianza, che va a rafforzare l'attenzione per la sicurezza dei cittadini».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrivano 17 nuovi carabinieri, per la prima volta due donne a Bobbio

IlPiacenza è in caricamento