Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca Bobbio

Carabinieri di Bobbio: due arresti per droga

Si trattava di hashish destinata al consumo in Valtrebbia, un approvvigionamento in vista del periodo estivo. Questa la spiegazione fornita dai Carabinieri del Nucleo operativo di Bobbio che hanno presentato l'arresto di due persone nell'ambito dell'ultima operazione anti-droga

Due persone sono finite in manette grazie all'ultima operazione condotta dai carabinieri del Nucleo operativo di Bobbio, che hanno anche recuperato mezzo chilo di droga. «Si tratta di hascish che era destinata al consumo in Valtrebbia: un approvvigionamento in vista della maggiore richiesta del periodo estivo» hanno spiegato il capitano Fabio Longhi e il luogotenente Luigi Maniscalco.

A finire in manette sono stati un impiegato 25enne di Gragnano e un operaio campano di 35 anni, entrambi finiti in carcere con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Stando ai primi accertamenti dei carabinieri di Bobbio, il piacentino era appena stato ad approvvigionarsi di droga nell'abitazione del 35enne, che si trova a Dalmine, in provincia di Bergamo. I carabinieri del Nucleo operativo di Bobbio lo hanno bloccato al casello di Le Mose a bordo della sua auto mentre, l'altro pomeriggio, rientrava a Piacenza. Nascosti nel baule, vicino alle bombole del gpl sulla sua Peugeot 297 i carabinieri hanno trovato nascosti alcuni panetti di hascish: «Si tratta di droga di ottima qualità» hanno affermato i militari.

A questo punto le indagini, che erano partite alcune settimane fa dopo aver indagato nell'ambiente dei consumatori di hascish sulle rive del Trebbia, i carabinieri sono risaliti al campano, che aveva già alcuni precedenti specifici. I militari hanno fatto irruzione nella sua casa di Dalmine, trovando altra droga che aveva lo stesso marchio di quella appena acquistata dal piacentino arrestato. Inevitabili quindi anche per lui le manette.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri di Bobbio: due arresti per droga
IlPiacenza è in caricamento