Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

In casa quasi 400 piante di marijuana e 5 chili di "erba" pronta da spacciare, quattro arresti

I carabinieri hanno arrestato 4 persone. Nell'abitazione di uno di questi hanno trovato due serre professionali con 380 piante e più di cinque chili di marijuana pronte per essere venduti

I carabinieri della Compagnia di Piacenza hanno arrestato quattro persone per coltivazione, produzione e detenzione di sostanze stupefacenti. Due di questi, un 61enne ed un 52enne entrambi residenti in provincia, erano stati fermati a bordo della loro autovettura per un controllo. Con sorpresa i militari durante la perquisizione del veicolo hanno rinvenuto circa 530 infiorescenze di marijuana. Nelle loro due abitazioni c'erano gli altri due complici e i militari hanno scoperto una serra di marijuana.  Era nello scantinato, ed il “box-serra” era attrezzato con tutta la necessaria strumentazione per la crescita della marijuana. Nello specifico vi erano apposite lampade per la stimolazione della fioritura, estrattori per il ricircolo dell’aria con relativi filtri di assorbimento degli odori, temporizzatori per regolare la determinazione della temperatura e dell’umidità. Non mancavano poi i fertilizzanti solitamente utilizzati per stimolare e favorire la produzione. Ma non solo lo scantinato era adibito a serra, ma anche tre stanze della sua abitazione dove i militari hanno trovato 27 lampade  con relativi trasformatori ed un sofisticato impianto di aspirazione con vortice ad aria forzata munito di filtro a carboni attivi. Complessivamente sono state sequestrate 380 piante di marijuana in vasi di altezza media 30/50 cm, 74 semi e 5,2 chili di marijuana pronta allo spaccio. Tutti e quattro sono stati arrestati e portati alle Novate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In casa quasi 400 piante di marijuana e 5 chili di "erba" pronta da spacciare, quattro arresti

IlPiacenza è in caricamento