Carmine, l'ambizioso progetto di restauro studiato da una delegazione internazionale

Un investimento da circa 6 milioni di euro che, in collaborazione con Ice e Assorestauro, nella primavera 2019 dovrebbe restituire l'edificio alla comunità piacentina

«Per un’amministrazione pubblica, un progetto di restauro è sempre una sfida tra imprevisti, budget e tempi, ma siamo orgogliosi di restituire alla cittadinanza un gioiello del patrimonio storico piacentino». E’ con questo auspicio che l’assessore ai Lavori Pubblici Paolo Garetti ha aperto la presentazione del workshop internazionale riguardante il cantiere per il recupero della ex chiesa del Carmine, nell’ambito di un progetto finanziato dal Ministero per lo Sviluppo Economico attraverso l’agenzia Ice di Roma e organizzato da Assorestauro. Un progetto ambizioso e rilevante anche dal punto di vista economico, con un budget di circa 6 milioni di euro finanziati in parte dall’amministrazione comunale, dalla Regione e dalla Comunità Europea, che ha visto l'inizio dei lavori il 23 ottobre 2017 e stima la fine nella primavera 2019.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Illustrata dai funzionari della Soprintendenza alle Belle Arti e Archeologia di Parma e Piacenza, Patrizia Baravelli e Marco Podini, insieme a Kairos Restauri, l’iniziativa prevede una settimana di visite a importanti cantieri in attività, con un percorso che si articola tra Milano e Venezia, passando per Piacenza, Mantova e Ferrara. L’obiettivo, come spiegato dai curatori, è quello di mostrare le eccellenze nel settore del restauro a una delegazione internazionale di professionisti del settore provenienti dall’area dei Balcani, Stati Uniti, Canada, Cuba, Iran, Libano, Russia e Turchia. Successivamente, sarà pubblicato un articolo in inglese sulla rivista “QA” e, durante il convegno conclusivo a Ferrara, sarà presentato il progetto riguardante l’ex chiesa del Carmine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Due positivi in discoteca e mancanza delle norme anti Covid». Disposta la chiusura del Paradise

  • «Raccontai a Papaleo perché è onesto, Montella era intoccabile. In tanti mancano ancora all'appello»

  • Muore schiacciato dal trattore mentre lavora nei campi

  • Coronavirus, quindici nuovi casi in un giorno a Piacenza e un decesso

  • Altoè, 55enne muore alla guida dell'auto

  • Schianto in autostrada ad Arezzo, muore 24enne piacentino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento