rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Cadeo / Via Emilia Parmense

Carovana di nomadi a Cadeo: blitz dei carabinieri e ultimatum

Nel pomeriggio di sabato 17 agosto i militari di Fiorenzuola e il sindaco Bricconi hanno raggiunto l'accampamento vicino alla Selta per invitare una quarantina di nomadi in transito ad andarsene dopo le segnalazioni dei cittadini

Blitz dei carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola, nel pomeriggio del 17 agosto, in un accampamento abusivo di nomadi, di passaggio lungo la via Emilia, e che da qualche tempo sono posizionati vicino alla ditta Selta di Cadeo. Si tratta di una carovana di circa 15 roulotte e una quarantina di persone di nzionalià francese e spagnola, in transito in questi giorni, la cui presenza è stata segnalata ai carabinieri dai cittadini e dal sindaco di Cadeo. Nel pomeriggio di sabato una quindicina di carabinieri di Fiorenzuola hanno raggiunto l'accampamento per effettuare un primo controllo tra le roulotte. Sul posto è arrivato anche lo stesso primo cittadino di Cadeo, Marco Bricconi, che insieme ai militari dell'Arma ha invitato i nomadi, con un'ordinanza, ad allontanarsi da Cadeo entro la mattinata di domenica 18 agosto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carovana di nomadi a Cadeo: blitz dei carabinieri e ultimatum

IlPiacenza è in caricamento