Il Quic cambia: carte d’identità e cambi di residenza su appuntamento

partire da sabato 16 novembre, sarà possibile effettuare anche su appuntamento due pratiche tra le più richieste agli uffici comunali: il cambio di residenza e la carta d'identità (elettronica o cartacea). Tutte le informazioni utili

Novità sul fronte degli sportelli polifunzionali di via Beverora. A partire da sabato 16 novembre, sarà possibile effettuare anche su appuntamento due pratiche tra le più richieste agli uffici comunali: il cambio di residenza e la carta d’identità (elettronica o cartacea).

Ogni martedì – per l’intera giornata – e nella mattinata del sabato, sarà infatti possibile accedere a entrambi i servizi unicamente su appuntamento, evitando code e attese, mentre negli altri giorni della settimana gli sportelli Quic manterranno il consueto funzionamento.

La procedura da seguire, per i cittadini interessati, è molto semplice e potrà avvenire utilizzando diversi canali:

  • Telefonando al numero 0523/492492 dal lunedì al sabato, dalle 8:30 alle 13.

  • Recandosi di persona agli sportelli polifunzionali di viale Beverora 57 negli orari di apertura (lunedì, martedì e giovedì dalle 8:15 alle 17, con orario continuato; mercoledì e venerdì dalle 8:15 alle 13:30; sabato dalle 8.15 alle 12.15).

Dopo aver verificato con attenzione il possesso dei requisiti necessari per richiedere il servizio interessato (la verifica è fondamentale per evitare prenotazioni che non possono essere registrate qualora vengano meno una o più condizioni necessarie), chi volesse avvalersi del servizio tramite il sito web comunale dovrà inserire il proprio indirizzo di posta elettronica e il numero di cellulare, scegliendo il proprio appuntamento tra i giorni e le fasce orarie disponibili.

Al termine della procedura, il cittadino riceverà una e-mail di conferma con l’emissione di un ticket virtuale (lettera e numero) riportante la data e l’ora esatta dell’appuntamento.

Del tutto simile la prenotazione telefonica o richiesta allo sportello: in entrambi i casi, saranno le operatrici comunali a comunicare gli estremi dell’avvenuta registrazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il cittadino dovrà quindi presentarsi al Quic nel giorno indicato, accomodandosi in sala d’attesa dove il sistema automatizzato provvederà alla chiamata nell’ora esatta indicata sul ticket di prenotazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento