Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Carpaneto, Casa della Salute quasi pronta: ora si decidono i contenuti

 

Si avvia verso le fasi conclusive il progetto della Casa della Salute di Carpaneto. Il punto sui lavori iniziati la scorsa estate e che hanno comportato un investimento pari a 720mila euro stanziati dalla Regione Emilia Romagna, è stato fatto in Municipio nella serata di mercoledì 10 maggio. Entro luglio dovrebbe chiudersi il cantiere, intanto l’Ausl ha avviato un percorso strutturato su focus group e laboratori, coinvolgendo la comunità del Comune della Valchero e le associazioni sanitarie di volontariato, per discutere il contenuto della Casa della Salute. In particolare è emersa la richiesta di una maggiore attenzione nei confronti delle diverse fasce di età, che necessitano sempre di più di una risposta mirata ai bisogni e di  un orientamento verso i percorsi di cura idonei alle proprie esigenze. Per il direttore generale di Ausl Luca Baldino, presente alla serata, Carpaneto è l’ultimo esempio nella nostra provincia della medicina di prossimità, finalizzata alla prevenzione e alla cura delle malattie croniche. L’area dove è sorto l’edificio, tra piazzale Rosso e via del Macello, con la vicinanza dell’Ex Macello comunale che a breve verrà riqualificato, potrà essere funzionale anche per attività ricreative. Una nuova centralità per il paese che andrà cosi a migliorare la qualità della vita. La Casa della Salute e i servizi che vi si potranno trovare all’interno, andranno anche a beneficio della vicina Gropparello.

Potrebbe Interessarti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento