Ancora un cassonetto dato alle fiamme

In via Gobetti nella serata del 12 gennaio. Sul posto i vigili del fuoco e i carabinieri del Radiomobile. Sabato scorso era accaduto in via Guerra

I carabinieri del Radiombile e i vigili del fuoco in via Gobetti

Altro cassonetto dato alle fiamme. Stessa zona, stessi contenitori. È una storia che si ripete da anni e che in alcuni periodi vede un'escalation, tanto che non si può non parlare, appunto, di un piromane seriale. L'ultima volta era accaduto il 4 gennaio in via Guerra. Andando a ritroso ci sono state nottate in cui ne venivano bruciati anche 5 o sei nel giro di una o due ore. in alcune occasioni, purtroppo, le fiamme hanno anche danneggiato veicoli parcheggiati accanto all'obiettivo di una o più persone che, in quel quartiere, continuano ad imperversare. E se spesso ciò accadeva la notte, ora i roghi vengono segnalati dalle 21.30 alle 22.30 circa, pertanto potrebbe anche non trattarsi dello stesso autore. I vigili del fuoco intervenendo sempre nel giro di pochissimi minuti hanno sempre domato le fiamme con facilità.  E così è accaduto anche nella serata del 12 gennaio in via Gobetti dove ne è stato incendiato solo uno.  Sul posto oltre ai pompieri anche i carabinieri del Radiomobile. Nel mirino sono finite più volte negli anni, per fare alcuni nomi, oltre a via Gobetti, via Gramsci, via Foresti, via Gorra, via Guerra, via Trispioli, via Silva. 

cassonetto piromane via gobetti 2020-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Identificato l'operaio ucciso dal crollo di un silos. Forse il cedimento di un sostegno la causa della tragedia

  • Crolla un silos, 50enne muore schiacciato

  • Altoè, 55enne muore alla guida dell'auto

  • Famiglia piacentina coinvolta in un incidente a Bolzano, grave un bambino

  • Caso Levante, spuntano nuovi indagati

  • Omicidio Elisa, per Massimo rito abbreviato subordinato alla perizia psichiatrica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento