Castel San Giovanni, maquillage d'eccellenza per il pronto soccorso

Inaugurato venerdì il nuovo pronto soccorso a Castel San Giovanni: l'aumento della superficie, da 180 a 480 metri quadrati, ha permesso di ampliare a tre il numero di ambulatori. Nuovi spazi dedicati al triage. Il direttore generale dell'Ausl Bianchi: "Un intervento necessario, per una struttura all'avanguardia"

inaugurazione_4 
Da sinistra, bissoni, trespidi, capelli, dietro Bianchi
Lo scorso venerdì è stato inaugurato a Castel San Giovanni il nuovo pronto soccorso. La nuova collocazione, al piano strada, ha consentito di ridisegnare complessivamente l'area dedicata all'emergenza urgenza del presidio della Valtidone. Aumentata la superficie disponibile, da 180 a 450 mq, con tre ambultatori e più spazio per le stanze di osservazione breve-intensiva.

NUOVA STRUTTURAZIONE - E' stata inoltre realizzata la cosidetta camera calda, ovvero una zona antistante l'ingresso principale adibita allo sbarco-imbarco dei malati, in ambiente clinicamente protetto. L'intervento ha permesso inotre di ridefinire i percorsi dei pazienti, in modo da evitare interferenze tra le diverse attività. La localizzazione al piano strada, oltre a evitare l'uso dell'ascensore, riduce anche le distanze verso la radiologia e gli ambulatori ortopedici. L'ingresso del pronto soccorso è comune sia per i pazienti che arrivano con mezzo proprio, sia per quelli trasportati con mezzi di soccorso.

PIU' DI 15MILA ACCESSI - Il nuovo presidio ha 3 ambulatori, di cui uno attrezzato per le emergenze, e di due stanze per l'osservazione breve-intensiva, con 4 posti letto e un sistema di monitoraggio cardiaco-telemetrico. Il pronto soccorso di Castello, situato a pochi chilometri con il confine della Lombardia, ha visto nel 2009 circa 15mila e 500 accessi; il 23% dei pazienti proviene da fuori regione. Il corridoio contiguo è stato ristrutturato e vi sono stati collocati gli ambulatori per la libera professione e per l'area medica.

"UN'ECCELLENZA EMILIANO ROMAGNOLA" - All'inaguruazione hanno partecipato anche il direttore generale dell'Ausl piacentina Andrea Bianchi, il presidente della Provincia Massimo Trespidi, il sindaco di Castello Carlo Capelli e l'assessore regionale alla Salute Giovanni Bissoni. Il primo cittadino di Castello: "Un altro tassello di miglioramento all'importante struttura ospedaliera del paese, un'implementazione partita dall'Ortopedia". Bissoni: "Allestire una politica di risorse per gli ospedali significa far crescere una società intera. Questo pronto soccorso ha un significato in più per l'eccellenza emiliano romagnola nella salute". Sotto, le immagini della nuova struttura.

sala-d-aspetta-pronto-soccorso
pronto-soccorso-castel-san-giovanni_1
pronto-soccorso-castel-san-giovanniospedale_2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento