rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca Rivergaro / Via Genova

Cede la tettoia, cade da tre metri e batte la testa: grave un uomo a Pieve Dugliara

Sono gravi le condizioni di un uomo di 50 anni che nel primo pomeriggio del 24 giugno è rimasto ferito dopo essere precipitato da tre metri di altezza. E' successo a Pieve Dugliara

Sono gravi le condizioni di un uomo di 50 anni che nel primo pomeriggio del 24 giugno è rimasto ferito dopo essere precipitato da tre metri di altezza. E’ successo a Pieve Dugliara e dai primi accecamenti svolti dai carabinieri di Rivergaro sembra che stesse lavorando in cima a una tettoia di eternit che però ha ceduto all’improvviso. L’uomo è caduto battendo la testa violentemente a terra. Sul posto il 118 di Piacenza ha inviato insieme all’automedica anche un’ambulanza della Pubblica assistenza Sant’Agata di Rivergaro. I volontari, arrivati per primi sul luogo dell’infortunio, hanno prestato i primi soccorsi al ferito in attesa che arrivasse l’eliambulanza del 118 che, poco dopo, è atterrata li vicino. Le condizioni dell’uomo, ferito gravemente, ne hanno reso necessario l’immediato trasporto d’urgenza in volo all’ospedale Maggiore di Parma.

Precipita dalla tettoia, grave un uomo ©ilPiacenza

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cede la tettoia, cade da tre metri e batte la testa: grave un uomo a Pieve Dugliara

IlPiacenza è in caricamento