Centinaia di persone contro il Dpcm che chiude bar, ristoranti e palestre: «Siamo stati umiliati»

Centinaia di persone sul Pubblico Passeggio in una manifestazione pacifica: «Abbiamo speso milioni per rispettare le norme e rendere i luoghi sicuri, è vergognoso imporre la chiusura». I lavoratori dello spettacolo, baristi, ristoratori e titolari di palestre e centri sportivi non ci stanno

La manifestazione

La pioggia non ha fermato le centinaia persone che si sono riunite sul Pubblico Passeggio il 26 ottobre per dire no alle disposizioni del nuovo Dpcm fimato da Giuseppe Conte il 25 ottobre e che ha imposto la chiusura di palestre, centri sportivi, bar e ristoranti alle 18 e teatri, cinema etc. Baristi, ristoratori, titolari di palestre e lavoratori dello spettacolo hanno fatto sentire la propria voce in maniera assolutamente pacifica: «Abbiamo speso milioni per adeguarci alle normative che ci hanno imposto, abbiamo trasformato i locali come ci è stato chiesto, abbiamo dato l'anima. Penalizzarci è vergognoso». E ancora: « Chi ha attività serali non aprirà nemmeno. I carabinieri del Nas hanno controllato le palestre e non hanno trovato nulla di irregolare, l'indice di contagio in questi luoghi è pressoché nullo, perché allora ci fanno passare per gli unici colpevoli? Abbiamo sempre lavorato, ora anche di più, abbiamo dato tutto e questa è la ricompensa». Anche i lavoratori dello spettacolo nonci stanno: «I posti sono sicuri e i numeri lo dimostrano, ancora prima del lock down la nostra categoria è sempre stata la più penalizzata, questo è il colpo di grazia». Presenti anche il sindaco di Piacenza e presidente della Provincia Patrizia Barbieri, il senatore Pietro Pisani, il deputato Tommaso Foti, gli assessori Luca Zandonella, Stefano Cavalli, Paolo Mancioppi e Marco Tassi e i consiglieri regionali Giancarlo Tagliaferri e Matteo Rancan, oltre a numerosi consiglieri comunali. La manifestazione si è poi spostata in piazza Cavalli. 

WhatsApp Image 2020-10-26 at 17.27.59-3

WhatsApp Image 2020-10-26 at 17.45.39-2-2

WhatsApp Image 2020-10-26 at 17.28.14-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento