menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centro Senologia. Foti (FdI-AN): «Punto d'eccellenza, acquisire certificazione Eusoma»

“Nel Centro di Senologia di Piacenza - evidenzia in un’interrogazione il consigliere regionale piacentino Tommaso Foti - sono già presenti le risorse professionali e le attività diagnostiche e terapeutiche richieste dai criteri Eusoma: attualmente accoglie una ventina di professionisti dedicati e tratta ogni anno 240 nuovi casi di cancro alla mammella. Occorre che la Regione si attivi affinché al Centro non solo siano assegnate le risorse umane per potere far fronte nei tempi più rapidi possibili all’attività prevista, ma venga costituita, a tutti gli effetti, una breast unit che consegua la predetta certificazione”.

Tommaso Foti-9Il Parlamento europeo, si legge nell’interrogazione del capogruppo di Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale, “secondo le indicazioni della European society of breast cancer specialists (Eusoma) del 2000, da ultimo con la risoluzione sul cancro della mammella (B6/0528/2006), ha richiamato tutti gli Stati membri ad ‘assicurare su tutto il territorio nazionale entro il 2016 la costituzione di centri multidisciplinari di senologia (breast unit). Il 5 maggio 2010 è stata inoltre approvata dal Parlamento europeo la "Dichiarazione sulla lotta contro il cancro al seno dell’Unione europea", con la quale sono stati nuovamente invitati gli Stati membri a dotarsi di unità mammarie multidisciplinari specializzate, in conformità agli indirizzi internazionali, entro il 2016."

"Inoltre -aggiunge Foti - il 18 dicembre 2014, la Conferenza Stato-Regioni ha approvato il documento contenete le ‘Linee di indirizzo sulle modalità organizzative e assistenziali della rete dei centri di senologia’, che detta, in conformità alle indicazioni dell’Eusoma, i requisiti e le modalità organizzative dei centri senologici (breast unit). Le Regioni si sono impegnate a recepire le Linee di indirizzo”.

Il capogruppo di FdI-AN, ricordato che "in Emilia-Romagna risultano attivi 11 centri di senologia, dei quali 9 aderenti all’associazione Senonetwork e 2 certificati Eusoma (Sant’Orsola Malpighi di Bologna e Breast Unit di Rimini) chiede alla Giunta Regionale ”di attivarsi affinché il Centro di senologia di Piacenza possa acquisire la predetta certificazione, atteso che l'elevate professionalità che esprime se la sono già guadagnata sul campo."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento