menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Cerca di forzare la porta di un bar: un cittadino lo vede e lo fa arrestare

E' grazie all'occhio lungo di un passante che la polizia ha potuto arrestare un ladro la scorsa notte in via Manfredi. Il malvivente era già stato denunciato per ricettazione qualche giorno fa

E' grazie all'occhio lungo di un passante che la polizia ha potuto arrestare un ladro la scorsa notte in città. E' successo verso le 3 del 5 febbraio in via Manfredi. Un piacentino ha visto un uomo armeggiare vicino alla porta del bar Cristina, all'arrivo della pattuglia dell'Ivri il malvivente si è nascosto dietro una colonna davanti al bar ma è stato visto e bloccato anche dagli agenti delle volanti chiamati immediatamente dal passante. L'uomo ha raccontato di aver visto il ladro cercare di forzare la porta del locale per poi gettare alcuni arnesi da scasso in una siepe a pochi metri di distanza. Si tratta di un 35enne italiano pluripregiudicato, che è stato arrestato per tentato furto aggravato e porto abusivo di arnesi da scasso. Solo pochi giorni fa era stato denunciato per ricettazione: era stato trovato con due chitarre, due bassi e un aplificatore rubati in sella a una bicicletta in via IV Novembre. E' comparso davanti al giudice e, dopo aver patteggiato, è stato condannato a 6 mesi di carcere. Era difeso dall'avvocato Vittorio Antonini. Ora si trova alle Novate. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento