Sparò all'amico davanti al bar, ora si toglie la vita

Cesare Pecorara è stato trovato morto nel garage della sua abitazione dopo essersi impiccato. Il primo febbraio scorso aveva sparato all'amico Eugenio Rattotti davanti al bocciodromo di San Nicolò

I carabinieri sul luogo della sparatoria a San Nicolò

La morte estingue il reato dice la legge italiana. Infatti Cesare Pecorara, l'uomo di 69 anni che il primo febbraio scorso sparò contro l'amico Eugenio Rattotti davanti al bocciodromo di San Nicolò, ora non verrà più processato. Ieri mattina, 8 maggio, si è tolto la vita impiccandosi nel garage della sua abitazione in via Quasimodo a San Nicolò.A chiamare i soccorsi, intorno alle 7,30, è stata la moglie che lo ha trovato quando però ormai non c'era più nulla da fare. Nonostante l'intervento immediato del 118 di Piacenza, per il 69enne non è stato possibile fare nulla.A breve sarebbe dovuto iniziare il processo che lo vedeva imputato per il tentato omicidio di Rattotti, che ancora oggi è in gravi condizioni dopo la ferita alla testa provocata da uno dei colpi di pistola che Pecorara aveva esploso apparentemente senza un valido motivo, mentre l'amico saliva in auto dopo essere uscito dal bar.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento