rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Sicurezza / Facsal / Via IV Novembre

Botte tra ragazzini, spunta un coltello: minorenne ferito al collo finisce all'ospedale

Ennesimo episodio di violenza al Cheope in via Quattro Novembre. Svariati testimoni hanno visto un gruppo di ragazzini, quasi tutti nordafricani, venire alle mani in mezzo alla strada

Ennesimo episodio di violenza al Cheope. Nel primo pomeriggio del 21 settembre in via Quattro Novembre un gruppo di ragazzi è venuto alle mani ed è spuntato un coltellino con il quale un minorenne è stato ferito al collo. Quanto è accaduto, in pieno giorno in mezzo alla strada, è ancora da chiarire ed è al vaglio dei carabinieri. A quanto pare il gruppo era composto da una quindicina di ragazzini, quasi tutti nordafricani. Dapprima sono venuti alle mani solo due di questi, poi ne è nato un parapiglia durante il quale un piacentino sarebbe stato accerchiato e picchiato con schiaffi, calci e pugni da alcuni componenti del gruppo. Infine è comparso anche un coltello che è stato puntato al collo del ragazzino che è rimasto ferito leggermente. L'episodio è durato qualche minuto, poi tutti si sono dileguati. Il minorenne è stato medicato in pronto soccorso e le indagini sono in corso. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botte tra ragazzini, spunta un coltello: minorenne ferito al collo finisce all'ospedale

IlPiacenza è in caricamento