Chiusura del ponte, la Provincia: «I lavori stanno rispettando le tempistiche»

Si è svolto nella mattinata dell'8 giugno in Provincia, un incontro del tavolo istituzionale per i lavori di adeguamento del ponte sul fiume Trebbia per fare il punto sullo stato di avanzamento e sulle problematiche emerse in questi primi giorni di chiusura del ponte

Ponte del Trebbia

Si è svolto nella mattinata dell'8 giugno in Provincia, un incontro del tavolo istituzionale per i lavori di adeguamento del ponte sul fiume Trebbia per fare il punto sullo stato di avanzamento e sulle problematiche emerse in questi primi giorni di chiusura del ponte. Per quanto riguarda l’andamento delle lavorazioni, come già evidenziato, si è preso atto che, al momento, si stanno rispettando le tempistiche previste. A tal proposito si precisa - si legge in una nota - che la durata complessiva dei lavori, correttamente indicata sulla cartellonistica di cantiere in 270 giorni, riguarda l’intero intervento, mentre i lavori che dovranno essere eseguiti a ponte chiuso dureranno al massimo 105 giorni, come già comunicato.

Per quanto riguarda l’andamento del traffico saranno mantenute le attività di presidio messe in atto nei giorni scorsi dalla Polizia Provinciale e Municipale e sarà monitorata la positiva riduzione dei flussi che dovrebbe derivare dalla chiusura delle scuole che, già dall'8giugno, sembra aver dato i suoi effetti positivi. E’ stato riscontrato un incremento rilevante nell’utilizzo del treno che evidenzia che l’ampliamento dell’offerta predisposta ha incontrato i bisogni dell’utenza, così come avvenuto per il trasporto su autobus. Si conferma la gratuità dell’abbonamento mensile ferroviario sulla tratta San Nicolò-Piacenza, e a questo proposito, si segnala che i biglietti saranno rimborsati. Continua la nota. 

Per problemi di natura tecnica, l’emissione degli abbonamenti mensili gratuiti del servizio ferroviario sulla tratta San Nicolò-Piacenza, prevista a partire dal 7 giugno 2017, ha dovuto subire un posticipo. Tuttavia gli utenti saranno rimborsati per il costo del biglietto nel frattempo sostenuto. Gli utenti interessati da questa agevolazione dovranno acquistare nel frattempo dei titoli di corsa semplice, che verranno rimborsati contestualmente all’emissione dell’abbonamento mensile gratuito, non appena disponibile. In tal senso Trenitalia si è impegnata ad avviare l’emissione dei titoli gratuiti nel più breve tempo possibile. Per avere diritto al rimborso si invitano gli utenti a conservare i titoli di corsa semplice acquistati a decorrere dal 7 giugno compreso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento