rotate-mobile
Cronaca

«Ci dobbiamo impegnare a mantenere la nostra città più pulita possibile»

Nuovamente in strada i volontari dell'associazione culturale italo-marocchina che hanno pulito le strade di Quartiere Roma. Poi l'incontro con la Croce rossa per una lezione di primo soccorso

«Il 13 dicembre è stata una giornata piena di attività per l'associazione culturale Italo-Marocchina. Di prima mattina dalle 8 alle 10, come la settimana scorsa, un gruppo dei nostri volontari si è dedicato della pulizia della nostra città, in particolare il quartiere Roma, partendo da via Capra e proseguendo in via Alberoni, via Pozzo, via Tibini, via Torricella, viale dei Mille, viale il Piacentino, viale Abbadia fino ai giardini Padre Ghedardo, giardini Merluzzo e giardini Margherita». Lo afferma una nota ufficiale dell'associazione.

«Nelle strade - prosegue l'associazione - abbiamo trovato molta sporcizia tra cui bottiglie, fazzoletti e moltissimi mozziconi. In seguito verso le 10.30 si è tenuto un incontro con due volontari della Croce Rossa riguardante le "Manovre di sicurezza pediatriche". L'incontro si è suddiviso in due parti, una teorica, nella quale ci hanno illustrato i casi in cui intervenire e le principali regole di cui tener conto; e una pratica, durante la quale ci hanno mostrato le posizioni per un corretto intervento. Inoltre ci siamo informati su argomenti importanti ed interessanti e ricevuto consigli molto utili. In generale la giornata ci ha dato una nuova ed importante esperienza; però ci teniamo a sottolineare che ci dobbiamo impegnare a mantenere la nostra città più pulita possibile. Vi asppetiamo. Noi ci ritroveremo tutte le domenche, con appuntamento in fondo a via Roma, in zona lupa e speriamo che possano unirsi altre persone, altre associazioni. Gli orari sono dalle 8.30 alle 10.30».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Ci dobbiamo impegnare a mantenere la nostra città più pulita possibile»

IlPiacenza è in caricamento