rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Cronaca

Ponte di Trebbia e provinciale di Agazzano: c'è il collegamento ciclabile

L'opera, fortemente voluta e richiesta dal territorio, è stata finanziata con i fondi già previsti per la realizzazione del ponte inaugurato il 30 dicembre 2011

Un nuovo tassello del nuovo ponte sul Trebbia Paladini è stato completato. La Provincia di Piacenza ha infatti inaugurato questa mattina il raccordo ciclabile che dall'infrastruttura conduce alla strada comunale di Mamago Sotto (nel territorio comunale di Gragnano): da lì il percorso continua poi verso la Provinciale 7 di Agazzano. L'opera, fortemente voluta e richiesta dal territorio, è stata finanziata con i fondi già previsti per la realizzazione del ponte inaugurato il 30 dicembre 2011, senza un esborso di risorse aggiuntivo.

Al taglio del nastro il presidente della Provincia Massimo Trespidi ha ricordato l'importanza dell'intervento portato a termine. “L'Amministrazione provinciale – ha detto – anche raccogliendo la sollecitazione dei Comuni interessati è riuscita in breve tempo a garantire la continuazione della pista ciclabile, dal ponte fino alla Provinciale. In questo modo gli utenti potranno percorrere in sicurezza un tratto, interessante dal punto di vista naturalistico perché inserito nell'ambito del Parco del Trebbia, poco distante dal fiume”. Soddisfatti i Comuni di Piacenza, con l'assessore all'Ambiente Luigi Rabuffi, di Rottofreno, con il vicesindaco Valerio Sartori e l'ex sindaco e consigliere provinciale Giulio Maserati, e di Gragnano con il sindaco Andrea Barocelli. “Ci auguriamo – ha detto quest'ultimo – che presto si possano sbloccare i fondi per il proseguimento del percorso ciclabile verso Gragnanino. Intanto ringraziamo il presidente della Provincia per l'opera portata a termine”.

Il nuovo tratto ciclabile, lungo complessivamente 300 metri, è stato protetto in alcuni punti con barriere in legno; ancora in corso di completamento la piantumazione a lato del percorso che è stato realizzato con un particolare fondo nel rispetto dell'area del Parco del Trebbia.

All'inaugurazione hanno preso parte anche l'assessore provinciale a Viabilità, edilizia e Infrastrutture della Provincia di Piacenza Sergio Bursi con Stefano Pozzoli, Emanuele Tuzzi e Andrea Reggi, Luca Cortellari (direttore generale Lungarini Spa, azienda capofila dell'associazione temporanea di imprese appaltatrice dell'intera opera), la polizia di Stato e il tenente colonnello Rocco Capuano, comandante del “secondo reggimento Genio Pontieri” di Piacenza con il luogotenente Antonio Sanasi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte di Trebbia e provinciale di Agazzano: c'è il collegamento ciclabile

IlPiacenza è in caricamento